Attualità Lavoro, stage ed opportunità News Ricerca e Scienza Università di Catania

LAVORO – In arrivo 500 cattedre e stabilizzazioni per i ricercatori

Teacher cleaning chalkboard with duster --- Image by © Royalty-Free/Corbis

Buone notizie: 5000 ricercatori saranno stabilizzati ed è in arrivo un nuovo concorso.

A comunicarlo è stata la Ministra Stefania Giannini. Circa 1000 ricercatori saranno stabilizzati grazie alla Legge di stabilità. Oltre questi 1000, prevista la stabilizzazione per altri 4000 con il Piano nazionale della ricerca. Un modo, forse, per rimediare alle perdita di circa dieci mila figure negli ultimi anni.

“Se aggiungiamo i post-laureati che i singoli atenei – spiega la Giannini – potranno assumere in proprio con la fine dei divieti finanziari, si comprende che il capitolo ricerca sta conoscendo un’inversione di tendenza rispetto all’ultimo decennio, per l’università il peggiore dal dopoguerra”.

In arrivo, inoltre, 500 cattedre straordinarie con un nuovo concorso, che si terrà in primavera. Potranno accedere tutti gli abilitati italiani e stranieri, già operanti fuori e dentro l’Italia. Il concorso è aperto anche ai docenti associati, ma non ordinari. Le cattedre di merito verranno però riservate solo ad alcune categorie disciplinari, grande attenzione per ambiente, energia, sanità. Ad occuparsi dell’assegnazione sarà l’Erc, il Consiglio europeo della ricerca.

Rimani aggiornato