Altro In Copertina

Lancia il tuo #Hashtag! Al via la prima guerra a colpi di SPOT

PROVA 2

Ricordate l’incredibile impresa di Felix Baumgartner dell’Ottobre 2012?

Il paracadutista e jumper austriaco si lanciò da 38 969,4 mt per la missione Red Bull Stratos rompendo la barriera del suono arrivando ad una velocità massima di 1357,64 km/h. Tutto ciò è assolutamente straordinario ma basta un click per renderlo goliardico e divertente.

Nell’era dei social network, di instagram e dei tag virtuali nessuno rinuncerebbe ad immortalare un evento epico alla quale si sta partecipando.
Si è immaginato infatti che al posto di Felix B. ci fossi proprio tu, con il tuo smartphone e una lista di amici con la quale condividere lo scatto.

Come ben sappiamo l’#hashtag ormai non è soltanto un “codice” per innestare un motore di ricerca ma è diventato un modo per esprimere un pensiero in maniera divertente e veloce.
Un gruppo di studenti particolarmente “propensi allo studio” si sono chiesti quale sarebbe stato l’ultimo #hashtag adatto prima di un salto nel vuoto come quello di Felix Baumgartner.

Hanno doppiato il video della missione creando così una parodia e un passa parola virtuale, hanno immaginato che il paracadutista austriaco avesse usato gli hashtag #ohJesus #timetteleali #banzaaai.

E tu? Quale avresti usato?

Se vuoi dire la tua, sfidando i tuoi amici e dimostrando di essere un vero KING dell’hashtag, partecipa all’evento

 

partecipa1

 

 

 

 

IN COLLABORAZIONE CON: 

 

 

Rimani aggiornato