CATANIA – Museo Egizio: in arrivo il bando per gli interni

A inizio anno è stato firmato l’accordo ufficiale tra la città di Catania e quella di Torino per l’apertura di una sezione del Museo Egizio piemontese nella città etnea. A pochi mesi dalla firma arrivano le prime notizie sul bando, di prossima pubblicazione, per gli interni. 

I componenti della Commissione Consiliare Lavori pubblici nella giornata di ieri sono entrati all’interno del convento dei padri Crociferi, restaurato in tredici-quattordici anni, per verificare lo stato attuale dei locali attualmente chiusi per lavori. L’ingegnere Salvatore Marra, l’architetto Elio Cumitini e i consiglieri comunali hanno verificato lo stato dell’edificio ed entro la prossima settimana è previsto il bando per gli interni. La sede del Museo Egizio distaccato dovrebbe essere proprio quella del convento e i lavori di ristrutturazione, e quelli che seguiranno, seguono la guida direttamente del Museo Egizio di Torino.

Il cantiere dovrà essere completo entro giugno e nei sei mesi successivi sarà consegnato all’azienda che si occuperà dei lavori e che dovrà concluderli entro un semestre. La prima scadenza fissata è per ottobre, mese in cui le stanze dovranno ospitare i primi manufatti del Museo Egizio.

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Arriva sulle strade il Telelaser Trucam, registrerà le infrazioni dei conducenti

Autovelox, amici e nemici di ogni automobilista. Nella volontà di garantire ancora più sicurezza, anche gli autovelox sono in continua...

Chiudi