Eventi

Eventi Catania, cosa fare nel weekend: siti culturali gratis e mostre uniche

Eventi Catania Weekend: arriva il primo fine settimana di primavera, e numerose iniziative, mostre artistiche, culturali e artigianali.

Eventi Catania Weekend: l’arrivo delle belle giornate è accompagnato da molti eventi e mostre a Catania e provincia che accontenteranno le richieste degli amanti dell’arte, della cultura e del relax. Ecco nel dettaglio quali sono.

Eventi Catania Weekend: Giornate FAI Primavera

Le Giornate FAI di Primavera rappresentano un evento molto importante nel panorama culturale italiano. Infatti, essi offrono l’opportunità di esplorare luoghi spesso inaccessibili, dai centri storici ai borghi, dai monumenti ai luoghi curiosi e inediti, tutti custodi di storie millenarie che riflettono la ricchezza e la diversità culturale del nostro Paese.

Nel corso di queste giornate, che si svolgeranno il 23 e 24 marzo 2024, saranno aperti gratuitamente 750 luoghi in 400 città italiane, grazie al contributo di migliaia di delegati, volontari del FAI, formati per narrare le meraviglie del loro territorio. Si tratta di un’opportunità straordinaria per conoscere e valorizzare il patrimonio culturale e paesaggistico italiano. Sono numerosi i luoghi di cultura visitabili a Catania: dal Conservatorio Vincenzo Bellini al Museo del Cinema.

Eventi Catania: “Pasquettando” a Palazzo Biscari

Sabato 23 e domenica 24 marzo 2024, torna Pasquettando – Mostra del regalo artigianale e non solo. L’evento, giunto alla sua sesta edizione, si svolge a Palazzo Biscari, il palazzo barocco privato più importante ed elegante di Catania.

Eccellenti artigiani siciliani espongono e vendono i propri manufatti e prodotti tipici, selezionati con particolare attenzione, in uno scenario elegante e suggestivo. L’ingresso sarà libero dalle 10:00 alle 21:00.

Eventi Catania Weekend: le mostre da non perdere

Per la prima volta in Sicilia arriva Real Bodies Exhibition, la mostra più visitata al mondo. Il Palaghiaccio di Catania ospiterà la memorabile mostra da venerdì 22 marzo fino a domenica 24 marzo, dalle 10.00 alle 18.00. Inoltre, l’ingresso sarà a pagamento. 

La mostra è costruita come un viaggio attraverso dieci esperienze legate al corpo. Essa ospiterà la più grande collezione anatomica d’Europa di corpi plastinati, fossili faro dell’evoluzione della vita, reperti archeologici della storia della medicina e dispositivi medicali di nuova generazione. Accompagneranno le collezioni numerose postazioni di Realtà Virtuale che faranno vivere al visitatore nuove e profonde esperienze.

Un’altra interessante mostra sarà ospitata presso la sede del Palazzo della Cultura di Catania dal 20 Gennaio 2024 al 07 Luglio 2024. Si tratta di “Miró – La gioia del colore” a cura di Achille Bonito Oliva in collaborazione con MaïthéVallès- Bled e Vincenzo Sanfo. Anche in questo caso, l’ingresso sarà a pagamento.

“Miró – La gioia del colore” raccoglie un centinaio di opere che coprono un arco temporale di circa sessant’anni – dal 1924 al 1981 – dipinti, tempere, acquerelli, disegni, sculture e ceramiche, oltre ad una serie di opere grafiche, libri e documenti – provenienti da collezioni private italiane e gallerie francesi. Ad arricchire e ampliare il percorso espositivo dalla doppia lettura cronologica e tematica ci sarà anche una sezione fotografica e video che approfondirà alcuni aspetti della vita privata e pubblica dell’artista surrealista.


Catania, 50enne aggredito in banca: era stato scambiato per un truffatore

Catania, bimbo ingoia pila al litio: la corsa in sala operatoria