News

Accusa di violenza sessuale per il figlio di Ignazio La Russa: aperta inchiesta

La Russa
Il figlio di Ignazio La Russa è stato accusato da una ragazza di 22 anni di violenza sessuale: aperta indagine.

È  stata aperta un’inchiesta sulla denuncia di una ragazza di 22 anni ai danni di Leonardo Apache La Russa, 19enne figlio terzogenito del presidente del Senato Ignazio La Russa. L’accusa è quella di violenza sessuale ed è stata presentata alla procura di Milano da parte della giovane. A riportare la notizia oggi è il Corriere della Sera.

Secondo quanto riportato, i fatti risalgono ad una serata in discoteca avvenuta il 18 maggio scorso. L’incontro tra i due giovani sarebbe avvenuto all’interno del locale al centro di Milano, vicino al Duomo. La ragazza ricorda di aver salutato Leonardo La Russa, suo ex compagno di scuola di liceo e di non ricordare più nulla della serata, se non di avere bevuto due cocktail.

Tuttavia, la ragazza ha riportato di essersi svegliata a mezzogiorno nuda nel letto con Leonardo La Russa “in assoluto stato confusionale”. Successivamente, la ragazza sarebbe andata in una clinica con servizio antiviolenze, dove le sono state riscontrate un’ecchimosi al collo e una ferita a una coscia.

L’inchiesta è coordinata dalla pubblica ministera Rosaria Stagnaro e coordinata dall’aggiunta Letizia Mannella. La denuncia sarebbe stata presentata oltre un mese dopo la presunta violenza. In riposta, la difesa del giovane La Russa afferma che non c’è stata “nessuna costrizione”.

Uomo gambizzato a Catania: nuova sparatoria nella città etnea