Attualità

Grave incidente sul lavoro in Sicilia: operaio perde due dita della mano

Gravissimo incidente in un comune siciliano: per motivi ancora da chiarire, un'auto si è sganciata da un carro attrezzi, finendo addosso a un operaio.

Un grave incidente sul lavoro si è consumato in queste ore nel comune di Licata, Comune in provincia di Agrigento. A caderne vittima, un operaio di 55 anni, facente parte dell’organico di un’azienda che si occupa di soccorso stradale: l’uomo, al lavoro con il proprio carro attrezzi, ha perso due dita della mano e parte di un terzo.

L’incidente, sul quale ora indaga la sezione dell’ASP relativa agli infortuni sul lavoro, è avvenuto proprio mentre l’operaio stava caricando un’autovettura in panne sul carro attrezzi: per motivi ancora da chiarire, il mezzo si è sganciato andandogli addosso, tranciandogli di netto due dita. La vittima ha riportato gravi traumi: dapprima trasportato presso l’ospedale San Giacomo d’Altopasso, ha ricevuto le prime cure, prima di essere trasferito in elisoccorso presso il Policlinico di Palermo.

Università di Catania