Attualità

Il medico non potrà sconsigliare il vaccino: nuova regola nel codice deontologico

Nuovo divieto nel codice deontologico medico: lo specialista non potrà più sconsigliare al paziente di non sottoporsi alla vaccinazione.

Nel nuovo codice deontologico medico sarà introdotta una nuova regola: il medico non potrà più sconsigliare il vaccino al paziente. A rilasciare tale dichiarazione è il Presidente della federazione degli ordini dei medici Filippo Anelli.

“I vaccini – dichiara Anelli – rappresentano un fondamentale strumento di prevenzione ed i medici non potranno disconoscerne il valore scientifico. Conseguentemente, il medico non può sconsigliarne l’utilizzo”.

Se dunque i medici “verranno chiamati a partecipare a campagne vaccinali – conclude Anelli – non potranno non effettuare la somministrazione degli immunizzanti”.