Università in pillole

Partorisce e discute tesi lo stesso giorno dall’ospedale: doppia gioia per Silvia

silvia
Emozionante la vicenda di Silvia Iovannone, neo mamma della piccola Beatrice, che ha discusso la tesi proprio in ospedale dopo il parto.

Gioia al quadrato per Silvia Iovannone, una giovane di Castellalto (in provincia di Teramo) e da poco mamma della piccola Beatrice.

Nel corso dello stesso giorno la donna ha partorito, per poi discutere online la sua tesi, dal titolo “Il potere creativo della noia”. La donna ha in precedenza frequentato un corso di specializzazione per insegnanti di sostegno presso l’Università di Teramo.

Ha ottenuto il titolo con il massimo dei voti, 110 e lode.

La coincidenza tra giorno del ricovero e discussione della tesi non ha scoraggiato la donna che, grazie anche al supporto del personale del reparto di Ostetricia e Ginecologia e quello di Pediatria-Nido dell’Ospedale di Sant’Omero, è riuscita nel suo intento di laurearsi.

Insieme al personale, anche le altre mamme ricoverate nel reparto hanno assistito alla discussione e alla proclamazione della neo-mamma Silvia.

Terminata la proclamazione, la giovane mamma, visibilmente commossa, ha indossato la corona d’alloro regalatale dai sanitari e abbracciato la sua piccola, che gode di ottima salute. Mamma e figlia sono già state dimesse dall’ospedale e hanno fatto rientro a casa, con una splendida storia in più da raccontare in futuro.