Catania

Vaiolo delle scimmie: confermato il primo caso a Catania

Vaiolo delle scimmie
Confermato il primo caso di Vaiolo delle scimmie a Catania. Il paziente, che rientrava dall'estero, è stato ricoverato all'ospedale San Marco.

Il primo caso in Sicilia era stato confermato il 21 giugno scorso. Si trattava di un un paziente dell’ospedale Civico di Palermo, che aveva contratto il virus a Londra. Confermato adesso un caso a Catania.

Si tratterebbe di un uomo che, dopo essere rientrato dall’estero, si è presentato al Pronto Soccorso del presidio “Rodolico” con sintomi riconducibili al Vaiolo delle scimmie. Il paziente è stato subito posto in isolamento e ricoverato presso l’Unità operativa complessa di malattie infettive dell’ospedale San Marco.

“La diagnosi, relativa alla presenza di virus Monkeypox, è stata confermata solo ieri, giorno 6 luglio, da esami di laboratorio – ha spiegato il direttore Sirna –. Le condizioni cliniche del paziente sono discrete con quadro clinico tipico. Tengo a precisare che si tratta di un caso di importazione della malattia e quindi non di contagio avvenuto nel territorio etneo. La malattia, tra l’altro, si trasmette non per via aerea, come nel caso di altri virus come il Sars-Cov2, ma per contatti stretti”.