Meteo

Meteo Sicilia, bollino rosso sull’Isola: le previsioni del fine settimana

meteo sicilia caldo
Meteo Sicilia, continua l'emergenza caldo in Sicilia: Catania fra province più calde insieme ad altre città siciliane per il primo weekend di luglio da bollino rosso.

Meteo Sicilia: l’ondata di afa che dalla scorsa settimana si è abbattuta in tutta l’isola, continuerà a mantenersi stabile anche nei prossimi giorni, raggiungendo picchi alti soprattutto nella giornata di sabato 2 luglio.

Meteo Sicilia: venerdì stabile

Il mese di luglio comincia con un venerdì 1 luglio per lo più soleggiato, che continua ad essere contrassegnato da un forte caldo che anticipa la temperatura torrida di domani. Le temperature massime, che caratterizzano principalmente le zone del nisseno e del ragusano, sono comprese tra i 39° e i 37°C. Le minime, invece, vanno dai 19° ai 22°C.

Sabato da bollino rosso a Catania

Nel corso del fine settimana in arrivo, nello specifico sabato 2 luglio 2022, tutta la penisola italiana sarà caratterizzata da caldo record. Sono, infatti, ben 22 i centri urbani italiani contraddistinti dal bollino rosso, che indica il massimo rischio di emergenza caldo per tutta la popolazione. Fra questi, secondo quanto riportato dal “Ministero della Salute”, figura anche la città di Catania.

Tuttavia, anche Siracusa sarà una delle province siciliane più calde che, con i 43°C previsti per sabato, non le darà filo da torcere. Seguono poi Agrigento, che sfiorerà i 40°C e Ragusa e Caltanissetta con una massima di 38°C. Le massime saranno comprese, dunque, tra i 43°C e i 38°C, mentre le minime andranno dai 20°C ai 23°C.

Ancora caldo nel weekend: le previsioni di domenica

Per quanto riguarda la giornata di domenica, anche questa sarà caratterizzata da sole e alte temperature. Nello specifico, la temperature più alte saranno raggiunte dalle province di Agrigento e Siracusa che, rispettivamente, con 38° e 37°C saranno ancora segnate dal caldo battente. A seguire, i centri dell’entroterra e Catania con i suoi 36°C.

A fronte di queste previsioni, è fortemente raccomandato di bere molta acqua e di trovare adeguati punti di ristoro, evitando l’esposizione nelle ore di punta, soprattutto in vista del passaggio dell’anticiclone Caronte che trascinerà con se sabbia e caldo rovente.

Università di Catania