Attualità

Bonus 2500 euro giovani: i requisiti per richiederlo

bonus 2500 euro giovani
Bonus 2500 euro giovani, è un incentivo economico rivolto ad una specifica fascia d'età e per coloro in cerca di occupazione: ecco i requisiti per richiederlo.

Bonus 2500 euro giovani: questo il nuovo incentivo del Governo a sostegno dei cittadini rientranti nelle fasce anagrafiche inferiori, ma quali requisiti bisogna possedere per poterlo richiedere? Di seguito tutte le informazioni più importanti in merito.

Bonus 2500 euro giovani: di cosa si tratta

L’incentivo da oltre 2000 euro in questione è diverso dagli altri emessi dal Governo italiano e, nello specifico, è indirizzato ai giovani che sono alla ricerca di un impiego.

Infatti, questo bonus altro non è che un metodo messo in campo dal governo al fine di contrastare il fenomeno della disoccupazione giovanile, ormai un fenomeno molto diffuso su tutto il territorio italiano ed in particolare in Sicilia.

Non si tratta, però, dell’unico bonus a sostegno dei giovani: si pensi, per esempio, al bonus cultura dedicato ai neo-diciottenni.

I requisiti

Il bonus 2500 euro giovani è sicuramente rivolto ai cittadini rientranti nelle fasce anagrafiche inferiori, ma non solo: per richiederlo, infatti, è necessario essere in possesso di alcuni particolari requisiti. Ecco quali:

  • Essere disoccupato/inoccupato e alla ricerca di impiego;
  • Età compresa tra i 18 e i 35 anni;
  • Riqualificarsi nel mondo del lavoro attraverso il conseguimento della patente C per guidare mezzi pesanti.

Il nuovo bonus da 2500 euro somiglia dunque al bonus patente, ma si distingue in quanto rivolto esclusivamente ai giovani disoccupati d’età inferiore ai 35 anni.

Si tratta, quindi, di uno strumento per sostenere i giovani che desiderano diventare autotrasportatori: un mestiere di certo non semplice, legato a uno dei settori più colpiti dalla crisi post-Covid.

Bonus 2500 euro giovani: come richiederlo

Per il momento non è ancora possibile richiedere il bonus 2500 euro giovani, ma, verosimilmente, si dovrebbe poter presentare domanda dall’1 luglio 2022.

Per richiederlo basterà inoltrare la domanda con i documenti richiesti nel relativo portale entro le tempistiche previste, come per gli altri bonus. Tuttavia, non sono ancora state diffuse informazioni più precise su tempistiche e modalità di erogazione: si aspettano, dunque, delucidazioni a riguardo.