Catania

Sant’Agata, esposizione del busto in Cattedrale: misure di sicurezza e divieti

sant'Agata
Domani 21 maggio 2022 ci sarà l’ostensione straordinaria del busto reliquiario della Santa Patrona Agata nella Cattedrale: ecco tutte le informazioni utili.

Sabato 21 maggio, dalle ore 7.30 fino alla sera, ci sarà l’ostensione straordinaria del busto reliquiario della Santa Patrona Agata nella Cattedrale. La decisione è stata presa dall’Amministrazione Comunale, d’intesa con i rappresentanti della Questura, della Polizia Municipale e della Protezione civile che, in sintonia agli indirizzi prefettizi del Comitato per la Sicurezza e l’Ordine Pubblico, ha predisposto un accurato piano con misure idonee a garantire l’incolumità e la sicurezza dei cittadini.

Il piano di protezione civile redatto dal Comune tratta la gestione del prevedibile affollamento all’interno della Cattedrale: per questo motivo, all’esterno sono state previste delle vie di esodo e delle aree di rispetto per il corretto svolgimento dell’evento e un deflusso dei fedeli in ordine e sicurezza.

Piazza Duomo resterà aperta al pubblico, ma ci sarà il transennamento dell’ingresso da Via Etnea e da Via Via Vittorio Emanuele II lato Ovest ed il divieto, nel raggio di 200 metri dalla zona del Duomo, della vendita e dell’asporto di bevande alcoliche, dell’accensione dei ceri e il montaggio di strutture esterne per gli esercizi commerciali di ogni tipo.

Nelle aree di filtraggio, inoltre, gli steward provvederanno a verificare il numero complessivo degli accessi tramite un “contapersone” e soprattutto ad evitare l’introduzione di oggetti pericolosi per la pubblica incolumità. Sempre per motivi di sicurezza, infine, è stata prevista la presenza di tre ambulanze, di cui 1 medicalizzata, ma anche due squadre di soccorritori appiedati, per eventuali emergenze.

 

Università di Catania