Scuola

Aggiornamento GPS 2022, c’è l’ordinanza: info su istanze e novità

aggiornamento GPS
Aggiornamento GPS 2022: ora resa pubblica l'ordinanza ministeriale in merito. Di seguito tutte le informazioni utili: dalle date per le domande alle novità.

Aggiornamento GPS 2022: dopo tanta attesa, finalmente il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato l’ordinanza ministeriale che riguarda le procedure di aggiornamento delle Graduatorie Provinciali e di Istituto e di conferimento delle relative supplenze per il personale docente ed educativo.

Graduatorie GPS: le fasce

All’interno del sito del Ministero dell’Istruzione si esplicita che le GPS sono articolate in 2 fasce. La prima è riservata agli aspiranti in possesso di:

  • abilitazione per le Graduatorie dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di I e II grado e personale educativo;
  • specializzazione per le Graduatorie di sostegno.

La seconda fascia è, invece, destinata agli aspiranti non abilitati e non specializzati che non rientrano nella categoria precedente.

Gli aspiranti possono procedere con:

  • la presentazione dell’istanza di nuovo inserimento;
  • l’aggiornamento e/o il trasferimento della domanda del 2020;

oppure

  • nel caso in cui non avessero nuovi titoli da dichiarare, la conferma della propria iscrizione. In questo caso non risulterà necessario presentare apposita istanza, eccetto che per i titoli soggetti a scadenza.

Quando finisce la scuola? Ultimo giorno di lezioni Regione per Regione


Aggiornamento GPS 2022: l’istanza

Gli interessati potranno accedere all’istanza Graduatorie Provinciali e di Istituto di supplenza aa.ss. 2022/23 e 2023/24 sempre disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 sul portale Istanze Online. Ma quando? Occorrerà procedere dalle ore 9:00 del 12 maggio 2022 e fino alle ore 23.59 del 31 maggio 2022.

Per accedere alla compilazione dell’istanza sarà necessario essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE).

L’accesso con riserva

Il Ministero dell’Istruzione indica una novità. Si fa riferimento alla possibilità di accedere con riserva in caso di abilitazione/specializzazione conseguita dopo il termine di presentazione delle domande, da confermare tramite un’apposita ulteriore istanza entro e non oltre il prossimo 20 luglio.

Sarà possibile, inoltre, dichiarare servizi con un termine che vada oltre il termine di presentazione delle istanze. Questa possibilità dà anche modo di iscriversi con riserva nelle GPS di seconda fascia di sostegno, nel caso in cui il servizio rappresenti la terza annualità di almeno 180 giorni di servizio sul sostegno.

La copertura delle supplenze

Nella stessa istanza è possibile inserire le sedi per l’iscrizione nelle Graduatorie d’Istituto di seconda e terza fascia. Si esplicita, infine, che le Graduatorie Provinciali di Supplenza e di Istituto sono utilizzate per coprire le supplenze:

  • fino al 31 agosto (Graduatorie Provinciali di Supplenza);
  • fino al termine delle attività didattiche (Graduatorie Provinciali di Supplenza);
  • fino all’ultimo giorno di effettiva permanenza delle esigenze di servizio (Graduatorie di Istituto).

A partire dall’Anno Scolastico 2022/23 le operazioni di conferimento delle supplenze annuali e temporanee risultano totalmente digitalizzate: con questo cambio di rotta si punterebbe ad assegnare le cattedre in maniera più rapida ed efficiente.