News Sicilia

San Giovanni La Punta, bici e monopattini in sharing: pubblicato bando

monopattino sharing
San Giovanni La Punta, bici e monopattini in sharing: il comune etneo ha pubblicato un bando per poter sviluppare la mobilità sostenibile nella propria area.

San Giovanni La Punta, presto bici e monopattini in sharing potrebbero essere presenti tra le strade del territorio. Infatti, il Comune ha rilasciato sul proprio sito istituzionale un bando riguardo la manifestazione di interesse per l’avvio di servizi di sharing di biciclette e monopattini. Si mira all’estensione del servizio su tutta l’area di San Giovanni La Punta, secondo la modalità di condivisione dei mezzi, lo sharing. Infatti, questo permette di usare il mezzo per raggiungere un luogo nel territorio indicato e poi lasciarlo dove possibile, in attesa che qualcun altro ne possa usufruire.

Si tratta di una svolta che mira alla promozione della mobilità sostenibile nel territorio di San Giovanni La Punta, come già avvenuto anche per il Comune di Catania. Infatti, i mezzi menzionati saranno biciclette a pedalata assistita e monopattini elettrici in “free floating”, che contribuiscono alla sostenibilità ambientale. Saranno 160 i mezzi a disposizione dei cittadini, mentre otto saranno le postazioni sul territorio dove potere trovare 10 bici e 10 monopattini, per un totale di 80 bici e 80 monopattini. Nello specifico, si tratterà di Piazza Don Bosco, Piazza Europa, Parcheggio di Via Pablo Neruda, Piazza Regina Elena, Largo Francia, Via Teano, Piazza Papa Giovanni XXIII, Via Duca D’Aosta angolo via della Regione.

Secondo quanto richiesto, è previsto un massimo di 20 biciclette e 20 monopattini per operatore ma, se allo scattare dei sei mesi dall’attivazione del servizio, il numero degli operatori che hanno manifestato interesse non permetta la copertura dei mezzi prevista, l’amministrazione provvederà a incrementare il limite massimo per ogni gestore.

Inoltre, il Comune potrà decidere se aumentare, a proprio insindacabile giudizio, il numero dei dispositivi impiegati, in base sia all’andamento del servizio che alle conseguenze sulla mobilità cittadina e sul decoro urbano. Per maggiori informazioni e per coloro i quali mostrano interesse in merito, si suggerisce di consultare il bando sul sito www.comune.sangiovannilapunta.ct.it e partecipare alla manifestazione di interesse tramite apposita istanza via pec all’indirizzo sangiovannilapunta@pec.it.