Società

Carta Giovani Nazionale: dove usarla e quali sconti sono previsti

carta giovani nazionale
La Carta Giovani Nazionale è un'iniziativa rivolta ai cittadini italiani ed europei residenti in Italia di età compresa tra 18 e 35 anni compiuti. A cosa serve? Come attivarla?

Nasce la Carta Giovani Nazionale, promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale. Di seguito una guida dettagliata su come funziona, a chi si rivolge, come richiederla e a quali agevolazioni dà accesso.

Carta Giovani Nazionale: di cosa si tratta

La Carta Giovani Nazionale è una card virtuale gratuita che consente ai cittadini italiani ed europei residenti in Italia, di età compresa tra 18 e 35 anni, di ottenere agevolazioni per accedere ad alcuni tipi di beni e servizi. Si tratta di un servizio valido online e su tutto il territorio nazionale, che aderisce anche al network delle Youth Card dei Paesi europei associati all’European Youth Card Association (EYCA).

Bisogna specificare, però, che la carta vale al di fuori dei confini nazionali e in territorio europeo solo per chi ha dai 18 ai 30 anni: per questi giovani è dunque possibile ottenere sconti e agevolazioni anche nei Paesi europei aderenti al circuito, che sono 36.

È stato il Decreto del Ministro per le politiche giovanili e lo sport del 27 febbraio 2020 ad istituire questa card nazionale, seguendo quanto previsto dall’articolo 1, comma 413, della Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (Legge di Bilancio 2020).

A cosa serve

La Carta Giovani Nazionale permette di acquistare beni e servizi a prezzi scontati, in vari ambiti, come:

  • casa ed energia;
  • viaggi e tempo libero;
  • sport;
  • mobilità;
  • cultura e formazione.

Ciascun beneficiario registrato può usufruire di una serie di agevolazioni dedicate e relative, a titolo esemplificativo, a:

  • acquisto di biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo;
  • acquisto di titoli di viaggio;
  • accesso a piattaforme per car sharing ed altri servizi di mobilità;
  • acquisti di servizi di telefonia e accesso ad internet;
  • accesso a piattaforme per la distribuzione di contenuti di intrattenimento;
  • acquisto di libri, pubblicazioni, audiolibri, ebook;
  • accesso a circuiti o strutture dedicate allo svolgimento di attività sportive o ricreative e formative (corsi di musica, di teatro o di lingua straniera);
  • accesso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;
  • accesso a strutture dedicate alla salute e al benessere psicofisico.

Come richiedere la Carta Giovani Nazionale

L’attivazione della Carta avviene solo ed esclusivamente tramite l’app IO e per richiederla gratuitamente è quindi necessario essere in possesso di un’identità digitale (SPID o CIE). Una volta effettuato il download, dopo essersi autenticati nell’App IO con SPID o CIE, è necessario seguire questi step:

  • entrare nella sezione “Portafoglio” dell’App;
  • premere il tasto “Aggiungi” e andare su “Sconti, Bonus e altre iniziative”;
  • scegliere la Carta Giovani Nazionale dalla lista di quelli disponibili;
  • seguire i passaggi richiesti dall’App.

Come funziona

Le agevolazioni consentite dalla card hanno carattere individuale e nominativo: di conseguenza, possono essere utilizzate esclusivamente dal beneficiario registrato. Per usarla è necessario cercare nell’App IO l’agevolazione o lo sconto di proprio interesse nell’apposita sezione “Vedi agevolazioni”, sia online che offline.

Nel caso di servizi o acquisti online presso negozi convenzionati, bisogna aprire il dettaglio dell’agevolazione di proprio interesse e visualizzare il codice sconto offerto, che si deve poi copiare e incollare nel campo sconto del sito dell’esercente. Alcuni codici hanno una durata limitata e devono essere utilizzati entro 10 minuti, mentre alcuni esercenti online non richiedono l’uso di codici: in questo caso, l’App IO indirizza l’utente direttamente alla pagina da cui si può accedere all’agevolazione.

In caso di servizi o acquisti presso strutture fisiche, invece, è necessario aprire l’App IO e mostrare la Carta in cassa per ottenere lo sconto.

Quando scade?

La Carta Giovani perde la sua validità al compimento del 36° anno di età, ma in ogni caso la data di scadenza è indicata nel dettaglio nella sezione “Portafoglio” dell’App IO.

Dopo i 30 anni, inoltre, si può usufruire soltanto delle agevolazioni promosse sul territorio nazionale, dal momento che quelle offerte dal circuito EYCA a livello europeo sono valide fino al compimento del 31° anno di età.

Nel caso di problemi di natura tecnica, infine, si può contattare l’assistenza dell’App IO toccando l’icona con il punto interrogativo che si trova in alto a destra di ogni schermata dell’applicazione.