News

Covid, certificato di esenzione dal vaccino ora solo digitale: come ottenerlo

certificato
Foto d'archivio.
Certificato di esenzione dalla vaccinazione anti-Covid ora solo in formato digitale: tutti i dettagli sulla novità.

La certificazione di esenzione dalla vaccinazione anti-Covid direttamente sui propri dispositivi. È quanto annunciato dal Ministero della Salute, attraverso una nota: ai sensi del Dpcm del 4 febbraio 2022, queste certificazioni verranno ora emesse esclusivamente in formato digitale, al pari di Green Pass.

Si precisa, inoltre, che tale certificato sarà valida solo sul territorio nazionale.

E chi ha già il cartaceo?

Alcuni cittadini dispongono già della certificazione di esenzione in formato cartaceo. Questi ora cosa dovranno fare? Dovranno procedere con la richiesta della nuova certificazione con il Qr code, uguale a quello delle Certificazioni verdi. Ad ogni modo si fornirà loro un po’ di tempo: di fatto si precisa che fino al 27 febbraio si potrà continuare ad usufruire anche del cartaceo.

Le cose cambieranno con lo scattare del 28 febbraio: dall’ultimo giorno del mese, per partecipare alle attività ed accedere ai luoghi per cui è attualmente necessario anche il Green Pass, chi non può procedere con la vaccinazione dovrà mostrare il certificato di esenzione in formato elettronico.

Chi ha diritto al certificato di esenzione?

Prima di scoprire come ottenerla, sarà utile ricordare quali soggetti abbiano diritto al certificato di esenzione. Si fa riferimento a chi, per la presenza di specifiche condizioni cliniche documentate, non può essere vaccinato o per cui la vaccinazione deve essere rinviata.

La validità delle certificazioni dipende dalla specifica condizione clinica del soggetto ed è precisata nella certificazione stessa. In caso di positività al Coronavirus, così come il Green pass, le certificazioni di esenzione sono momentaneamente revocate e poi riattivate automaticamente a seguito della guarigione.

Come richiedere la certificazione digitale?

L’attestazione di esenzione con il codice Cuev (codice univoco di esenzione dalla vaccinazione), che genera la certificazione di esenzione con il Qr code, sarà rilasciata gratuitamente ma come? Verrà rilasciata, su richiesta, da:

  • medici di medicina generale o ai pediatri di libera scelta;
  • medici vaccinatori delle strutture sanitarie, pubbliche e private accreditate;
  • medici Usmaf o medici Sasn operativi nella campagna di vaccinazione anti Covid.

A ciascuna certificazione è associato un Cuev attraverso cui sarà possibile scaricare la certificazione di esenzione digitale munito di Qr code. A ciascun soggetto interessato verrà, comunque, inviato (via SMS, email o ai recapiti) un codice Authcode: quest’ultimo potrà essere utilizzato in alternativa al codice Cuev per scaricare la certificazione attraverso gli stessi canali con cui già si ottiene anche il Green Pass.

Si precisa infine che l’App verificaC19 è già predisposta per il riconoscimento delle certificazioni in piena sicurezza.