Cronaca

Catania, controlli nella movida: multe per chi è senza green pass

Cronaca di Catania
Foto di repertorio.
Multe e controlli nella movida etnea, dove diverse attività sono state sanzionate. Contravvenzioni anche per chi non ha il green pass.

L’ultimo weekend in zona gialla per la Sicilia prima del passaggio in arancione è stato denso di controlli da parte delle forze dell’ordine. In particolare, a Catania gli sforzi degli agenti si sono concentrati sulle zone più tradizionali della movida, come piazza Vincenzo Bellini e via Teatro Massimo, dove la densità di locali richiede un’attenzione in più.

Le forze dell’ordine hanno controllato oltre 60 persone, per le quali è stato verificato anche il possesso del green pass e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. Allo stesso tempo, le forze dell’ordine hanno eseguito verifiche anche negli esercizi di ristorazione. Tra questi, il titolare di un pub di via Teatro Massimo è stato multato per occupazione abusiva di suolo pubblico, con sequestro di 10 tavolini e 29 sedie.

Ulteriori controlli sono stati svolti in una sala giochi. L’attività è stata chiusa per 5 giorni e la titolare multata di 400€, dopo che gli agenti hanno constato l’assembramento di diversi ragazzi che non indossavano la mascherina mentre giocavano a calcio balilla.

Inoltre, i sei minorenni individuati nel locale non erano in possesso di green pass e per questo verranno sanzionati i genitori o chi ne fa le loro veci.