Lavoro, stage ed opportunità

Servizio Civile Universale 2022, bando per 56.205 posti: tutte le info

Servizio Civile
Servizio Civile Universale 2022: pubblicato il bando volto alla selezione di oltre 56.000 operatori volontari. Cosa c'è da sapere? Ecco tutti i dettagli.

Servizio Civile Universale 2022: pubblicato il bando per la selezione di 56.205 operatori volontari. I progetti si svolgeranno tra il 2022 e il 2023, sia sul territorio nazionale che all’estero. Ecco tutte le informazioni utili su requisiti, rimborso e partecipazione.

Servizio Civile Universale: requisiti, durata e rimborso mensile

Possono diventare operatori volontari tutti i giovani tra i 18 e 28 anni. Quest’anno sono disponibili 56.205 posti.

I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1.145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi.

Previsto rimborso con un assegno mensile pari a 444,30 Euro.


Trenitalia cerca nuovo personale: bandi per diplomati e laureati


Si ricorda che sono esclusi dal progetto:

  • coloro che appartengono ai corpi militari e alle forze di polizia;
  • chi ha interrotto un progetto di servizio civile nazionale, universale o finanziato dal PON-IOG “Garanzia Giovani” prima della scadenza prevista;
  • coloro che intrattengono, all’atto della pubblicazione del bando, con l’ente titolare del progetto rapporti di lavoro/di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure che abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando.

La scelta del progetto

Per poter effettuare la domanda di servizio civile bisognerà, in primo luogo, scegliere tra i 2.818 progetti quello al quale si è maggiormente interessati.

Dopo aver selezionato il progetto d’interesse sul sito delle Politiche Giovanili, occorrerà consultare l’home page del sito dell’ente che presenta il progetto, dove è pubblicata la scheda contenente gli elementi essenziali del progetto.

Per tutte le informazioni relative ai vari progetti basterà consultare la pagina del Dipartimento delle politiche giovanili.

Come e quando fare domanda

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL), raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo domandaonline.serviziocivile.it.

Le domande di partecipazione per il servizio civile devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 26 gennaio 2022.

Per accedere alla piattaforma e presentare la domanda è necessario essere in possesso dello SPID.

I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.