Eventi

Solstizio d’inverno, oggi è il giorno più corto dell’anno: cosa succede

Solstizio d'inverno
Solstizio d'inverno: torna oggi, 21 dicembre 2021. Ma cosa succede, nel dettaglio? Di seguito la spiegazione scientifica ed alcune interessanti curiosità.

Solstizio d’inverno: oggi, 21 dicembre 2021, torna l’atteso appuntamento. Ma cosa c’è da sapere a riguardo? Di seguito tutte le più importanti informazioni.

Di cosa si tratta?

Nell’Emisfero Boreale , proprio dove è collocata l’Italia, questo avvenimento segno l’avvio dell’inverno astronomico e coincide con il giorno più breve dell’anno. In realtà non esiste una data specifica per il solstizio e ciò per via della differenza, seppur leggera, tra il nostro calendario e l’effettiva tempistica in cui la terra gira attorno al sole.

La maggior parte delle volte, insomma, cade proprio il 21 dicembre ma non è possibile escludere completamente anticipi o slittamenti.

Secondo la scienza, il Solstizio d’inverno segna l’esatto momento in cui il Sole raggiunge il punto di declinazione minima nel suo moto apparente lungo l’eclittica, ovvero il percorso che ogni anno la stella madre compie rispetto allo sfondo della sfera celeste.

Così, l’emisfero Nord della Terra riceve pochissima luce: proprio per questo si verifica il giorno più corto dell’anno. Al contrario, durante il periodo estivo, quando si verifica il solstizio d’estate, la declinazione raggiunge il suo massimo e dà vita al giorno più lungo dell’anno.

Scollinato il Solstizio di oggi, le giornate si allungheranno progressivamente: le variazioni, ad ogni modo, saranno minime.


“Stelle cadenti invernali” e congiunzioni: gli spettacoli del cielo di dicembre


Solstizio d’inverno: a che ora?

Il Solstizio avviene in un istante ben preciso. Infatti durante la giornata di oggi, è previsto esattamente per le 16:58, secondo l’ora solare italiana.

Più nello specifico, per quanto concerne le ore di luce:

  • a Roma il giorno più corto dell’anno durerà 9 ore e 6 minuti, con l’alba fissata alle 7:32 e il tramonto alle 16:38;
  • A Milano la luce sarà presente per 8 ore e 42 minuti;
  • a Bologna 8 ore e 50 minuti;
  • a Firenze per 8 ore e 55 minuti;
  • a Napoli 9 ore e 14 minuti.

Il nome

I più curiosi saranno lieti di sapere che la parola “Solstizio” deriva dal latino “Solstitium”, unione di “sol”, “Sole” e “sistere”, che significa ”fermarsi’. In passato questo avvenimento veniva pensato considerato un avvenimento magico e ricco di significati spirituali.