Scuola

Ponte Ognissanti 2021: le regioni in cui la scuola è chiusa

ponte Ognissanti 2021 in quali regioni
Ponte Ognissanti 2021: in quali regioni è previsto lo stop anche il 2 novembre? La decisione del Ministero con le regioni in cui non sono previste le lezioni.

Da circa un mese in tutte le regioni italiane le lezioni scolastiche sono cominciate e procedono a gonfie vele in presenza e in Dad. Una prima piccola pausa dalle lezioni, prima delle vacanze di Natale, sarà per il ponte Ognissanti 2021. Infatti, in molte scuole italiane le lezioni si fermeranno anche il 2 novembre, in occasione della Festività dei morti.

Tuttavia, il 2 novembre le lezioni si fermeranno sia in presenza che in Dad nelle scuole di 11 regioni e in quelle delle province autonome di Trento e Bolzano. A Bolzano, inoltre, lo stop alla didattica sarà più a lungo, fino al 6 novembre.

Ponte Ognissanti 2021: le regioni in cui non ci sarà lezione

Le regioni che prenderanno parte al ponte di Ognissanti 2021 sono 11. Infatti, in tali regioni le lezioni scolastiche saranno sospese e riprenderanno il 3 novembre, nella provincia autonoma di Bolzano il 6 novembre. Di seguito le regioni dove ci sarà il ponte.

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Calabria
  • Campania
  • Emilia Romagna
  • Lombardia
  • Marche
  • Molise
  • Puglia
  • Sardegna
  • Umbria
  • Provincia Bolzano (fino al 6 novembre)
  • Provincia Trento

La decisione del Ministero

La decisione del ponte di Ognissanti 2021 è una decisione ministeriale e chiaramente le scuole possono scegliere in autonomia se rimanere chiuse anche il 2 novembre o garantire regolarmente le lezioni sia in presenza che in Dad a tutti gli studenti italiani. Le regioni, invece, che non rientrano nell’elenco sopracitato dovranno garantire le lezioni scolastiche tutti gli studenti iscritti.

Ponte dei morti: e le altre regioni?

Le scuole italiane hanno a disposizione una certa autonomia sulle lezioni scolastiche. Ciò significa che le scuole hanno a disposizione una serie di giorni in cui è possibile chiudere le scuole in totale autonomia. Tuttavia, le scuole, dovranno rimanere nei limiti dei giorni complessivi di lezioni obbligatorie per rendere valido l’anno scolastico. Dunque, al momento le regioni che aderiranno al ponte di Ognissanti sono solamente 11 ma all’ultimo momento altre regioni potranno decretare una chiusura per il 2 novembre 2021.

 Scuola, quarantena ridotta in caso di un solo studente positivo: le nuove regole

 

Speciale Test Ammissione