Università in pillole

“Doppia laurea” verso l’approvazione: la legge approda alla Camera

studentesse laurea tocco
Manca solo l'approvazione da parte del Parlamento e gli studenti italiani potranno iscriversi a più corsi di laurea contemporaneamente.

La “doppia laurea” potrebbe, finalmente, diventare realtà. La proposta di legge è, infatti, approdata alla Camera. Se dovesse essere approvato, il testo consentirà agli studenti di iscriversi a due corsi di laurea contemporaneamente, cosa che attualmente non è possibile in Italia.

Si sta, quindi, attualmente discutendo la Modifica all’articolo 142 del testo unico di cui al regio decreto 31 agosto 1933, n. 1592 cioè la “soppressione del divieto di iscrizione contemporanea a diverse università, a diverse facoltà o scuole della stessa università e a diversi corsi di laurea o diploma della stessa facoltà o scuola.

Dopo il via in Commissione del testo approvato all’unanimità, manca adesso solo la ratifica definitiva da parte del Parlamento. L’approvazione delle legge, quindi, potrebbe essere molto vicina.

Un’opportunità per tantissimi giovani

Si avvicina così sempre di più il momento in cui aboliremo questo anacronistico divieto di iscrizione contemporanea a due corsi di laurea che resiste da quasi un secolo. Questa legge darà a tantissimi giovani un’opportunità in più di immaginare liberamente il proprio percorso di studio e di vita.

Grazie alla doppia laurea, infatti, gli studenti potranno acquisire molte più competenze ed essere, quindi, molto più competitivi sul mercato del lavoro, così come avviene nel resto d’Europa. Inoltre, questa legge consentirebbe agli studenti di sperimentare più percorsi di laurea, in modo tale da acquisire conoscenze trasversali e spendibili in tanti ambiti.