Catania

Catania, 28enne positiva partorisce in ospedale: è in gravi condizioni

Gravi le condizioni di una giovane donna incinta positiva al Covid-19. I medici hanno reputato necessario praticare un cesareo per permetterle di partorire.

È in gravissime condizioni una donna di Modica, trovata positiva al Covid-19 e ricoverata in ospedale al momento del parto. La donna di 28 anni si trova adesso ricoverata al Policlinico di Catania dopo il parto cesareo avvenuto nel reparto di neonatologia. La giovane si trovava al nono mese di gravidanza e non si era ancora sottoposta alla vaccinazione in quanto in attesa di partorire.

Secondo quanto sostenuto dai famigliari, la ventottenne era stata accompagnata per ben tre volte al pronto soccorso dell’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa dal 118, ma solo l’ultima volta è stata ricoverata e i medici hanno reputato necessario praticare il cesareo per permetterle di partorire.

Il bambino è in buone condizioni, ma la donna ha presentato condizioni respiratorie gravi che hanno richiesto il trasferimento in elisoccorso all’ospedale di Catania per essere sottoposta a ecmo-ossigenazione extracorporea della membrana. Le sue condizioni sono al momento molto gravi.