Misterbianco

Aggredito operatore del 118 nel Catanese: scatta denuncia

Operatore 118-Violenza Operatore-Aggressione
Ennesimo atto di violenza verso gli operatori del 118, accaduto nel Catanese. Si attendono provvedimenti da parte delle Istituzioni.

Ancora un episodio di violenza nei confronti di un operatore del 118, consumatosi negli ultimi giorni ma reso noto solo ora. Il tutto è avvenuto nei pressi di Misterbianco, in provincia di Catania. L’operatore è arrivato dopo circa 10 minuti dalla chiamata ed è stato costretto ad andare via poiché minacciato dai presenti con calci e pugni.

Non è la prima volta che tali episodi accadono. Per tale ragione, la Fials ha richiesto l’intervento da parte delle istituzioni.

L’autista – spiegano Carmelo Salamone e Sebastiano Motta – ha una settimana di prognosi, l’equipaggio ha sporto denuncia. Sono situazioni ormai all’ordine del giorno su cui bisogna intervenire per evitare il peggio”.

“Serve una campagna di sensibilizzazione da parte dell’assessorato – continua –  per scoraggiare questi episodi spiegando che le pene per chi aggredisce gli operatori sanitari in servizio sono severe. Tante le misure che si potrebbero adottare, come una bodycam da indossare, o l’invio delle forze dell’ordine prima dell’ambulanza nelle zone più a rischio che sono note a tutti“.

Speciale Test Ammissione