In Copertina Viaggi

Borghi marinari Sicilia, i più belli da scoprire in quest’estate

Borghi marinari Sicilia - Cefalù
Borghi marinari Sicilia: una guida tra i piccoli tesori siciliani più che vi lasceranno senza fiato.

Borghi marinari Sicilia – Ogni angolo di quest’Isola lascia turisti e abitanti del luogo senza fiato, ma alcuni scorci sono ancora più apprezzati di altri. Da Catania a Palermo, su ogni parte della costa siciliana si affacciano tantissimi piccoli borghi pronti a regalare a chi li visita storia, cultura, mare e panorami suggestivi.

Ecco alcuni dei borghi marinari più interessanti: i migliori per le vostre vacanze 2021.

Cefalù

Borghi marinari Sicilia: Cefalù

Cefalù è un borgo medievale marinaro collocato a ridosso di una rupe e si trova in provincia di Palermo. Oltre alle sue meravigliose spiagge, come quella di Mazzaforno e Settefrati, non potete perdervi tra le sue vie e visitare il suo patrimonio architettonico unico. Tra i luoghi di interesse principali, si segnala:

  • il Duomo: la cattedrale normanna è patrimonio dell’UNESCO dal 2005;
  • il chiostro medievale più antico della Sicilia;
  • il lavatoio medioevale presso Palazzo Martino;
  • la porta Pescara, per godere di un magnifico paesaggio;
  • il lungomare.

Spiagge Sicilia Orientale, le 10 più belle da visitare nel 2021


Castellammare del Golfo

Borghi marinari Sicilia - Castellammare del Golfo

La cittadina sorge alle pendici del complesso montuoso di monte Inici, in provincia di Trapani. Si tratta della meta ideale per chi desidera coniugare mare, natura, storia e cultura. Oltre alle spiagge, le attrazioni da non perdere sono:

  • il castello arabo-normanno;
  • la chiesa madre;
  • monte Inici, per gli appassionati di trekking;
  • palazzo crociferi.

Spiagge Sicilia: le più belle di Lipari e altre Isole minori


Borghi marinari Sicilia: Milazzo

Milazzo

Milazzo si trova in provincia di Messina e tra i borghi marinari in Sicilia è uno dei più sottovalutati. Quasi sempre, infatti, viene preso in considerazione soltanto come porto di partenza per le Isole Eolie. In realtà, la cittadina sul mare riserva delle bellezze tutte da scoprire.

Se decidete di visitare Milazzo, non potete perdervi:

  • il Castello di Milazzo;
  • il Duomo, uno dei pochi esempi di architettura barocca siciliana seicentesca;
  • i ruderi del Palazzo dei Giurati;
  • il borgo;
  • la Chiesa di San Giacomo Apostolo.

Riserve naturali Sicilia, le 10 più belle da visitare d’estate


Marzamemi

Frazione marinara del comune di Pachino, in provincia di Siracusa. Sicuramente, uno dei borghi marinari Sicilia più visitati ma anche uno dei più caratteristici. Le attrazioni principali di questo piccolo borgo marinaro, da ammirare perdendosi tra i suoi vicoli colorati, sono:

  • la tonnara;
  • le case dei pescatori, visibili passeggiando tra le vie.
  • la movida serale, che soprattutto nei weekend e nel periodo di Ferragosto attrae giovani da tutta la costa orientale e oltre.

Aci Trezza e Aci Castello

Poco distanti dalla città di Catania si trovano queste due località suggestive, ricche di storia e panorami mozzafiato. In particolare, recandovi in questi borghi marinari potrete visitare:

  • il Castello Normanno, sede del Museo Civico;
  • l’Area Marina protetta Isole Ciclopi;
  • il Museo Casa del Nespolo;
  • i Faraglioni;
  • la chiesa di San Giovanni Battista.

Spiagge Sicilia Occidentale: le 10 più belle da visitare quest’estate


Sciacca

Borghi marinari Sicilia - Sciacca
Credits: Comune di Sciacca

Sciacca è una città marinara, turistica e termale, ricca di monumenti e chiese e si trova in provincia di Agrigento. Il borgo marinaro di Sciacca è particolarmente noto per il suo carnevale, considerato uno dei più popolari in Sicilia e in Italia.

Sono imperdibili:

  • il castello Luna, eretto nel 1380;
  • il castello incantato;
  • il Duomo;
  • il palazzo Steripinto;
  • la Chiesa di Santa Margherita;
  • le porte cittadine.

Borghi siciliani: un viaggio tra i più belli e storici da visitare


Mazara del Vallo

Mazara del Vallo

Mazara del Vallo è un borgo marinaro in provincia di Trapani con poco più di 50.000 mila abitanti. Il centro storico del borgo è ricco di monumenti e chiese, tra cui:

  • la Chiesa di San Francesco, la più famosa e visitata;
  • la Cattedrale del Santissimo Salvatore;
  • il Museo del Satiro danzante, dove si trova la statua bronzea raffigurante un Satiro Danzante e rinvenuta in mare nel 1998;
  • la Kasbah: la città si trova, infatti, a soli 200km dalle coste tunisine e ciò ha determinato nei secoli una forte influenza a partire, appunto, dall’insieme labirintico di vie che caratterizza la parte più antica della città;
  • il lungomare, per godere di un panorama mozzafiato.

Rimani aggiornato

Università di Catania