Catania

Tratta Taormina-Catania, uomo senza biglietto aggredisce capotreno: denunciato

Polfer
Denunciato per lesioni personali nei confronti di un capotreno: pronto intervento della Polizia ferroviaria di Catania

Scatta la denuncia per un uomo accusato del reato di lesioni personali nei confronti di un capotreno in servizio sulla tratta regionale Taormina-Catania.

Si tratta di un viaggiatore sprovvisto di titolo di viaggio, che al momento del controllo a bordo del treno ha reagito violentemente di fronte alla richiesta di pagamento con il sovrapprezzo da parte del capotreno.

In seguito all’aggressione, gli uomini della Polfer, allertati dall’aggredito, sono intervenuti alla stazione di Catania Ognina.

L’aggressore, un cittadino gambiano di 25 anni, è stato individuato dagli agenti della Polizia ferroviaria ancora a bordo del treno e denunciato per le lesioni personali.

Il ferroviere ha riportato un’ecchimosi ed una escoriazione ad un braccio. Sul posto è, poi, intervenuto il personale medico del 118 che ha provveduto al trasporto presso il pronto soccorso per effettuare ulteriori accertamenti.