Università di Catania

UNICT – Guida dello studente 2021/2022: pagamento tasse laureandi e scadenze

università catania lezioni presenza
Guida dello studente Unict 2021/2022: tutte le info su pagamento tasse laureandi, scadenze lauree e iscrizioni per chi sta per conseguire il titolo di studio.

L’Università di Catania rende note le modalità di accesso ai corsi di studio e di conseguimento della laurea nella guida dello studente 2021/2022, in vista del prossimo anno academico. Tra le diverse tematiche toccate dalla guida, si parla anche del pagamento tasse laureandi Unict e delle scadenze che devono rispettare.

Studenti laureandi: definizione e iscrizione

Innanzitutto, specifichiamo la definizione di studente laureando. Come riporta la guida, i laureandi sono gli studenti a cui all’inizio dell’anno accademico, cioè entro il 4 ottobre 2021, mancano pochi crediti per laurearsi. Il numero esatto dipende dal ciclo di studi.

  • 30 crediti (CFU) per gli studenti laureandi della triennale.
  • 15 crediti per gli studenti di magistrale a ciclo unico o specialistica (biennale).

In entrambi i casi, il numero di crediti include quelli previsti per la prova finale o per la tesi di laurea, il cui peso specifico dipende dal corso e dal ciclo di studi.

Gli studenti laureandi non devono iscriversi all’a.a. 2021/2022 e a pagare le relative tasse. Se rientrano nei requisiti previsti da Unict, infatti, possono sostenere gli esami mancanti e conseguire il titolo di studio entro il 30 aprile 2022 senza rinnovare l’iscrizione.

Tuttavia, bisogna stare attenti a non iscriversi per errore al prossimo anno accademico anche se laureandi. Se lo studente si iscrive (l’iscrizione, si precisa, avviene in modo automatico ma per espressa volontà dello studente), l’atto non può essere cancellato e le cifre pagate non si possono restituire. 

Gli studenti laureandi che non conseguono il titolo entro il 30 aprile 2022 dovranno invece iscriversi all’anno accademico in corso, recuperando i pagamenti dovuti.

Pagamento tasse laureandi Unict

Il pagamento tasse per i laureandi dell’Università di Catania comprende, innanzitutto, le due marche da bollo previste in fase di prenotazione della sessione di laurea. Sia la domanda sia il pagamento delle marche da bollo vanno effettuate entro 2 mesi precedenti l’apertura dell’appello.

Nel caso in cui lo studente laureando non riesca a laurearsi entro l’appello previsto, è possibile spostare la prenotazione effettuata a una sessione successiva, cancellando la domanda compilata in precedenza. Tuttavia, nel caso in cui il cambio di sessione comporti il passaggio all’anno accademico successivo, bisognerà pagare una nuova marca da bollo.

Inoltre, le lauree in sessioni successive al 30 aprile 2022 comportano anche l’iscrizione al nuovo anno accademico. I pagamenti dipendono dalla data prevista dalla sessione di laurea e dall’anno

  • I laureandi dell’a.a. 2020/2021 che non conseguono il titolo entro il 30 aprile 2022 dovranno iscriversi all’anno accademico in corso e pagare sia la quota fissa di 156 euro sia la prima rata di contributo, entrambe senza addebito di mora, entro il 30 aprile 2022. In questo caso, per il calcolo della prima rata viene richiesto l’ISEE 2022 valido per l’università.
  • I laureandi iscritti regolarmente all’anno accademico 2021/2022 dovranno pagare le prime due rate del contributo omnicomprensivo se si laureano entro il 31 maggio 2022.
  • I laureandi iscritti all’a.a. 2021/2022 che conseguiranno il titolo dopo il 31 maggio 2022 dovranno pagare anche la terza rata del contributo.

UNICT – Guida dello studente 2021/2022: quanto si pagherà di tasse


Scadenze lauree Unict

Vediamo, adesso, quali sono le modalità di prenotazione della seduta di laurea per gli studenti laureandi. Di seguito, si riportano le modalità descritte all’interno della guida dello studente, con tutte le scadenze lauree Unict per relatore e studenti.

Scadenze lauree Unict
Fonte: Guida dello studente Unict 2021/2022.

UNICT – Guida dello studente 2021/22: come e quando immatricolarsi

Rimani aggiornato