Catania

Aeroporto Catania, in arrivo 9 destinazioni nuove per l’estate

Aeroporto Catania
Aeroporto Catania, via alla stagione "Summer". Ecco quali sono le 9 nuove destinazioni che apriranno in estate e i collegamenti con gli hub internazionali attesi.

L’aeroporto Catania si prepara a ripartire. Il 28 marzo, con il cambio orario, come da tradizione gli scali aeroportuali inaugurano la stagione estiva, che durerà fino a ottobre. Per l’occasione, la SAC annuncia 9 nuove tratte, sia nazionali sia internazionali che opereranno durante i mesi estivi. Con il periodo pasquale Fontanarossa mostra i primi segnali di ripresa rispetto all’anno scorso e scalda i motori con un incremento del traffico previsto per il periodo pasquale.

Aeroporto Catania Fontanarossa: le tratte estive

Nel dettaglio, per quanto riguarda le nuove tratte nazionali e internazionali da Catania, la stagione Summer segna 4 nuove tratte nazionali e 5 internazionali. Ai voli da e per l’Italia si aggiungono:

  • Alghero.
  • Brindisi.
  • Parma.
  • Forlì.

Tra i voli per l’estero, invece, si segnalano:

  • Mykonos.
  • Dortmund.
  • Ibiza. Lviv.
  • San Pietroburgo.

Inoltre, per la stagione estiva sono previste frequenze più elevate dei voli già effettuati negli anni scorsi. In particolare per: Parigi, Marsiglia e Amsterdam. Verranno inoltre riattivate rotte molto importanti per i collegamenti con i grandi hub internazionali, come Dubai (il collegamento di flydubai ripartirà il 12 maggio) e Istanbul (con Turkish che torna a volare su Catania già il 30 marzo). Per l’Italia, infine, Volotea ha già aumentato la frequenza dei voli da e per Milano Linate.


Ryanair dice no al passaporto vaccinale: “Sui nostri voli non sarà richiesto”


I numeri attesi per Pasqua all’aeroporto Catania

Nella settimana delle festività pasquali, ed esattamente da giovedì 1 a martedì 6 aprile 2021, i passeggeri che transiteranno presso lo scalo catanese saranno circa 66.220, 34.185 in arrivo e 32.035 in partenza. Di questi, i passeggeri nazionali saranno 59.920 (31.000 in arrivo e 28.920 in partenza) mentre i passeggeri internazionali saranno 6.300 (3.200 in arrivo e 3.100 in partenza).

Per il periodo pasquale sono previsti 269 voli, nazionali e non. Impossibile il confronto con il 2020, quando operarono, in pieno lockdown, solo 19 voli durante la settimana santa. Il paragone con il 2019, invece, restituisce un quadro completamente diverso: due anni fa, i passeggeri nazionali (sempre nel periodo compreso tra il mercoledì prima di Pasqua e il giorno dopo Pasquetta) erano stati 133.828. Il calo della Pasqua 2021 rispetto all’ultimo anno pre-pandemia è dunque del 55% per quanto riguarda il comparto nazionale e del 92% per quello internazionale.


Aeroporti Sicilia, la guida completa ai principali scali