Attualità

Aeroporti Sicilia, la guida completa ai principali scali

aeroporti sicilia
L'aeroporto di Catania.
Aeroporti Sicilia. Una guida ai cinque aeroporti siciliani, da Catania a Lampedusa: come raggiungerli, dove si trovano e quali servizi offrono ai viaggiatori.

Aeroporti Sicilia. Sono cinque in tutto i principali scali scali aeroportuali in Sicilia. Quattro si trovano sull’Isola maggiore: due sul versante orientale e altri due su quello occidentale. Un quinto, infine, si trova sull’isola di Lampedusa. All’interno di questo articolo spiegheremo quali sono, dove si trovano e come raggiungerli.

Aeroporto di Catania – Fontanarossa

Tra i vari aeroporti Sicilia, lo scalo etneo è il primo per traffico totale passeggeri e il secondo scalo italiano per il traffico nazionale. Si trova nella periferia di Catania e si può raggiungere via bus, auto o treno. Nel marzo 2021, infatti, è stata inaugurata la stazione ferroviaria Catania – Fontanarossa, che collega l’aeroporto di Catania e lo rende più raggiungibile per i siciliani che devono viaggiare, ma anche per i tanti turisti che, atterrati nell’Isola, possono spostarsi in treno verso altre destinazioni.


 Stazione “Aeroporto Fontarossa” di Catania: in vendita biglietti del treno


Fontanarossa è servito dalle principali autolinee regionali, quali SAIS, AST, Interbus e Etna Trasporti, ma anche da multinazionali dei trasporti su gomma quali Flixbus. Da Catania, inoltre, è disponibile la linea Alibus, che collega la città con l’aeroporto e viceversa. Per arrivare in auto, invece, bisogna prendere l’A18 o l’A20 in direzione Catania e seguire le indicazioni fino all’aeroporto.

All’interno dell’aeroporto sono disponibili diversi servizi. Oltre a vari ristoranti dove poter mangiare tra uno scalo e l’altro, sono presenti svariati negozi di souvenir e anche pasticcerie dov’è possibile acquistare alcuni dei prodotti tipici più gustosi della Sicilia.

Aeroporto di Comiso – Pio La Torre

Il secondo aeroporto Sicilia sul versante orientale si trova leggermente più a Sud: è l’aeroporto di Comiso. Di dimensioni più piccole rispetto a quelli di Catania e Palermo, negli anni ha acquistato un volume di traffico crescente grazie ai voli low cost offerte da diverse compagnie, Ryan Air su tutte. Da Comiso, inoltre, sono disponibili voli nazionali a tariffe calmierate per i siciliani.

Si può raggiungere in auto percorrendo la SS114 o la SS115 e poi deviando sulla SP5, seguendo le indicazioni per l’aeroporto. L’aeroporto Pio La Torre è raggiungibile anche via bus tramite le seguenti compagnie: AST, Etna Trasporti, Tumino, Autolinee SAL, Giamporcaro.

aeroporti sicilia
La mappa degli aeroporti in Sicilia.

Autocertificazione viaggi in aereo

A causa della situazione sanitaria, non è possibile viaggiare liberamente in Italia e all’estero. Restano sempre consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute o necessità, incluso il rientro presso il proprio domicilio. Come da disposizioni nazionali, è obbligatorio compilare un’autocertificazione in duplice copia (una da consegnare in aeroporto). Inoltre, chi arriva in Sicilia deve anche registrarsi sul sito regionale www.siciliacoronavirus.it. All’arrivo in aeroporto, infine, bisogna sottoporsi a tampone antigenico.


 Scarica il modello di autocertificazione


Aeroporto di Palermo – Falcone e Borsellino

L’aeroporto di Palermo è il secondo più grande tra gli aeroporti Sicilia e funge da punto di riferimento centrale per tutta la Sicilia occidentale. È raggiungibile sia in auto che via treno o autobus. In auto da Palermo bisogna prendere l’Autostrada A29 direzione Trapani, uscita “Puntaraisi – Aeroporto Falcone Borsellino”. Viceversa, da Trapani bisogna prendere l’A29 direzione Palermo e uscire all’aeroporto.

Via bus sono diverse le compagnie che passano dall’aeroporto: Salemi, Russo, SAIS, Gallo, Sal, Segesta e Cracchiolo. Il servizio da e per l’aeroporto in treno, infine, è attivo tutti i giorni. La stazione ferroviaria si trova al piano interrato del Terminal.

Anche al Falcone e Borsellino sono presenti diversi negozi. Oltre a fast food e ristoranti, presenti anche shop di abbigliamento e negozi di souvenir.

Aeroporto di Trapani – Birgi

Infine, ancora nella Sicilia occidentale, l’aeroporto di Trapani-Birgi ha le caratteristiche di un city-airport. Si può raggiungere in breve tempo sia da Trapani sia da Marsala tramite la provinciale. Inoltre, è ben collegato con Palermo, Catania (autostrade A29 e A19) e Agrigento (superstrada e A29). In bus è collegato con Agrigento da Lumia, con Trapani da AST e con Palermo e Marsala da Salemi autolinee.

L’aeroporto, infine, dispone di un’ampia area dedicata ai settori Food & Beverage e commerciali retail.

Aeroporto di Lampedusa e Linosa

L’aeroporto di Lampedusa e Linosa è il più piccolo tra gli aeroporti Sicilia ed è attivo soprattutto d’estate, quando grazie al flusso di turisti aumenta la domanda di voli. È collegato tutto l’anno con l’aeroporto di Palermo, ma anche le destinazioni, soprattutto in arrivo, aumentano con la bella stagione. L’aeroporto è facilmente raggiungibile in auto e dispone di 394 posti gratuiti per la sosta.

Speciale Test Ammissione