Attualità

Sicilia, grandi centri vaccinali in ogni provincia: quasi pronto il primo [VIDEO]

Regione Sicilia all'opera per preparare un centro vaccinale in ogni capoluogo. Quasi completati i lavori per il primo, che entrerà in funzione entro 48 ore.

La Sicilia si prepara a entrare appieno nella Fase 2 della vaccinazione. Sono già iniziati, alla Fiera del Mediterraneo a Palermo, i lavori per il primo dei nove grandi centri vaccinali dell’Isola. Uno per ogni capoluogo di provincia, come assicurato dal governatore Razza nella giornata di oggi. Tra pochi giorni, il centro sarà a disposizione di cittadini e sanitari.

A Palermo è tutto all’opera per realizzare il centro vaccinale, che partirà con 120 box – dichiara l’assessore alla Salute Ruggero Razza -, con aree desk di attesa e aree di riposo dei 15 minuti che devono passare dopo l’iniezione della vaccinazione. Questo schema sarà ripetuto in ognuna delle 9 province, vogliamo farci trovare pronti”.

L’assessore ha aggiunto che la Regione sta facendo il possibile per preparare i centri vaccinali e spera di ricevere dosi a sufficienza, ma allo stesso tempo ricorda come sarà necessaria la massima adesione da parte dei cittadini.

“Saranno mesi molto intensi, vogliamo che la vaccinazione sia un modo per far rinascere la nostra economia e a far rinascere la nostra economia e a tornare ai nostri rapporti sociali”, aggiunge Razza. Il primo grande centro vaccinale dovrebbe essere pronto nelle prossime 48 ore, come dichiarato in chiusura dall’assessore.

 Sicilia, al via vaccini AstraZeneca per under55: le categorie coinvolte

Rimani aggiornato