News

Sicilia zona gialla, Musumeci: “Ecco cosa serve per cambiare colore”

Nello Musumeci, presidente della Regione Siciliana, ha rilasciato importanti dichiarazioni circa un eventuale cambio di colore per l'Isola: ecco cosa ha precisato.

In Sicilia oggi si registrano 744 nuovi casi: sono più di ieri, ma molto meno rispetto a quelli indicati dai bollettini delle scorse settimane. Questo pomeriggio, nel corso di una conferenza stampa, Nello Musumeci in persona ha annunciato i nuovi dati, commentandoli.

“Grazie a Dio possiamo guardare con ottimismo anche al passaggio di zona – ha dichiarato il Presidente – . Ancora oggi siamo e dobbiamo essere in zona arancione, perché i numeri non sono assolutamente confortanti per potere cambiare colore, ma l’obiettivo nostro è di lavorare perché prima possibile si possa cambiare colore della zona e consentire a tutti gli operatori di potere tornare a lavorare”.

Gli ultimi numeri, tuttavia, non basterebbero da soli a rendere il cambio di colore una realtà.

“Per sapere se la Sicilia potrà passare a zona gialla aspettiamo i dati di venerdì prossimo – ha precisato Nello Musumeci – . Per cambiare colore dovremmo avere la metà dei contagi di oggi. Inoltre, l’assenza di un governo che abbia una prospettiva di gestione dell’emergenza rende più difficile la programmazione per le Regioni, in ogni caso dobbiamo completare questa settimana”. 

Nello Musumeci ha trattato un ulteriore ed importante punto: i casi di varianti del Covid all’interno dell’Isola, accertati e sospetti.

“Per quanto riguarda la variante africana attendiamo le analisi che dovrebbero arrivare dopodomani – ha concluso il presidente della Regione -. Per quanto riguarda la variante inglese tre possibili casi e nessuno dei tre risulta al momento essere grave. Ma a prescindere da ciò non sottovalutiamo nulla”.

 

Rimani aggiornato