Film Telefilm Serie televisive

Boris 4: confermata la quarta stagione dopo dieci anni

Pochi mesi fa i primi rumors: adesso è ufficiale il ritorno di Boris sugli schermi televisivi.

Sono passati sei mesi di distanza dall’ultima volta che si era parlato di un possibile ritorno in tv di Boris, serie tv made in Italy prodotta tra il 2007 e il 2010. A luglio a dare la lieta notizia erano stati l’attore Andrea Sartoretti (che nella serie interpreta il ruolo dei uno dei tre sceneggiatori) e lo sceneggiatore Luca Vendruscolo. Adesso si aggiunge una terza voce, quella dell’attore Alberto Di Stasio, che nella serie interpreta il ruolo di Sergio Vannucci, direttore di produzione dell’esilarante fiction “Gli occhi del cuore”.

Durante una diretta su twitch dell’utente Kovone_, Di Stasio ha confermato i rumors degli scorsi mesi. “Ho fatto tantissime esperienze con la televisione – ha dichiarato l’attore durante la diretta -, fino ad arrivare a Boris, Boris 2, Boris 3 e… se posso… sottovoce… si farà la quarta serie di Boris! Una notizia che si aspettavano in tanti. Penso che gireremo in estate, quindi in televisione si vedrà in autunno, o forse all’inizio del prossimo anno penso, siamo tutti contenti. Uscirà su una piattaforma, immagino. Penso che sia su Netflix.”

Boris è tornato alla ribalto dopo anni di silenzio. La produzione di una nuova serie era stata interrotta da Fox Italia a causa del poco pubblico raggiunto. L’anno scorso la serie tv è approdata sulla più grande piattaforma mondiale di streaming, Netflix e ha registrato un notevole incremento di ascolti. Da allora si parla di reunion e di un nuovo progetto per Boris 4, anche in memoria di Mattia Torre, uno dei tre sceneggiatori della serie, che è morto prematuramente nel 2019.

Tags

Rimani aggiornato