Attualità

Sicilia zona rossa: Musumeci spiega l’ordinanza in diretta

musumeci ordinanza
Regione Siciliana in diretta sulla zona rossa e sull'accordo Stato-Regione. Al centro i recenti sviluppi della pandemia in Sicilia e sul disavanzo finanziario.

A partire dalle 10:30, il governatore della Regione Siciliana, insieme al vice-presidente Gaetano Armao e degli assessori alla Salute, Ruggero Razza e all’Istruzione, Roberto Lagalla è intervenuto sul tema della Sicilia in zona rossa e sull’Accordo Stato-Regione sul ripiano del disavanzo finanziario. L’incontro si svolge al PalaRegione di Catania.

Finalmente riusciamo a mettere in ordine i conti della Regione, ne godrà chi verrà dopo”, ha dichiarato il governatore Musumeci, che citando Piersanti Mattarella afferma che renderà, tramite l’accordo Stato-Regione, di avere “i conti in regola”. 

“Siamo passati dall’autonomia della denuncia all’autonomia della responsabilità. L’autonomia non è potere di fare quel che si vuole, ma innanzitutto responsabilità. Questo è lo spirito che ha animato l’accordo con il governo centrale“, continua Musumeci sulla richiesta concordata con Conte.

Successivamente è intervenuto il vicepresidente e assessore all’Economia, Gaetano Armao, entrato nel dettaglio sul disavanzo della Regione Siciliana e sul ripianamento del debito. Il disavanzo verrà spalmato in dieci anni e libera nel bilancio 2021 ben 410 milioni di euro.

Rimani aggiornato