Attualità

Vaccino anti-Covid, AstraZeneca e Università Oxford chiedono autorizzazione

vaccino covid
AstraZeneca e l'Università di Oxford hanno chiesto all'Ema l'autorizzazione per il vaccino: la decisione potrebbe arrivare entro il 29 gennaio.

AstraZeneca e l’Università di Oxford hanno presentato richiesta di approvazione per il vaccino contro il Covid-19. Ѐ l’EMA, l’Agenzia Europea per i medicinali, a renderlo noto.

Nel comunicato diffuso si legge: “L’Ema ha ricevuto una richiesta di autorizzazione all’immissione condizionale in commercio per un vaccino contro il Covid-19 sviluppato da AstraZeneca e dall’Università di Oxford”.

L’autorizzazione potrebbe arrivare entro il 29 gennaio, perché: “la valutazione procederà secondo una tempistica accelerata. Un parere sull’autorizzazione all’immissione in commercio potrebbe essere emesso entro il 29 gennaio durante la riunione del Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp), a condizione che i dati presentati sulla qualità, la sicurezza e l’efficacia del vaccino siano sufficientemente solidi e completi e che qualsiasi ulteriore informazione richiesta per completare la valutazione venga presentata tempestivamente”.

Rimani aggiornato