Attualità

Coronavirus Sicilia, ancora 43 decessi: i dati nelle province

Coronavirus dati Sicilia
Coronavirus Sicilia. Gli ultimi dati evidenziano un leggero decremento dei casi, ma i decessi restano alti. Ecco i contagi provincia per provincia.

L’andamento del Coronavirus in Sicilia subisce una lieve frenata. Rispetto a ieri, quando si registravano oltre 1.871 casi a fronte di 11 mila tamponi, il bollettino del Ministero della Salute comunica 1.634 nuovi casi su circa 10 mila tamponi. La situazione nella Regione rimane comunque stabile, senza significativi segni di miglioramento, né di peggioramento. Il ministro Speranza, nella giornata di oggi, ha firmato un’ordinanza che conferma la zona arancione per l’Isola. Si attende, inoltre, di vedere gli effetti sui nuovi casi delle ultime iniziative di prevenzione prese dalla Regione, quale la chiusura domenicale di tutti i negozi.

La situazione Coronavirus in Sicilia negli ospedali è ancora altalenante. Frenano i ricoveri (+5 rispetto a ieri) e i posti letto occupati da pazienti in terapia intensiva (+2 rispetto a ieri). Tuttavia, il totale è ancora alto: 1.537 ricoverati con sintomi, di cui 242 in terapia intensiva (circa la metà dei posti totali, secondo il sindacato dei medici ospedalieri). Inoltre, con oggi la Sicilia supera i 50 mila casi totali dall’inizio della pandemia. Resta grave, infine, la situazione decessi: +43 rispetto a ieri, 1.098 in totale.

Coronavirus in Sicilia: la situazione nelle province

Visto l’andamento dei casi generali, passiamo alle singole province. Gli incrementi maggiori sono a Palermo (+574) e Catania (+404). Sempre inferiore ai 200 casi, invece, nelle altre province: +109 a Ragusa, + 186 a Messina, +25 a Siracusa, +102 a Enna, +82 ad Agrigento, + 63 a Caltanissetta e +89 a Trapani.

Infine, questi i casi di Coronavirus a Catania e provincia nei maggiori comuni secondo gli ultimi aggiornamenti.