Scuola

Scuola, il Ministero conferma: “Mascherine dai 6 anni anche al banco”

Con una circolare il Ministero dell'Istruzione ribadisce l'obbligo della mascherina a partire dalla scuola primaria anche se seduti ad un metro di distanza dal compagno.

L’ultimo Dpcm ha stabilito l’obbligo di indossare le mascherine a scuola a partire dai sei anni di età. Quest’obbligo vale anche se si sta seduti ad un metro di distanza dai compagni.

In questi giorni, però, dall’entrata in vigore del Dpcm del 3 novembre, molte scuole non hanno rispettato questa regola. Tante, infatti, sono state le richieste di conferma e di chiarimento da parte di Dirigenti, genitori e personale scolastico. Alla luce di ciò, a chiarimento di tutti i dubbi, è intervenuta oggi una circolare da parte del Ministero.

All’interno della circolare, il capo dipartimento del Ministero dell’Istruzione Marco Bruschi, ha sottolineato e ribadito che: “A partire dalla scuola primaria la mascherina dovrà essere indossata sempre da chiunque sia presente a scuola durante la permanenza nei locali scolastici e nelle pertinenze anche quanto gli alunni sono seduti al banco e indipendentemente dalle condizioni di distanza previste dai precedenti protocolli (1 metro tra le rime buccali), salvo che per i bambini di età inferiore ai 6 anni e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina.

La mascherina potrà, ovviamente, essere abbassata per bere e per i momenti della mensa e della merenda.

Sostituzione della mascherina

Inoltre, il Ministero comunica anche la necessità di sostituire la mascherina a metà giornata. Nella circolare è, infatti, affermato: “Nelle sezioni della scuola primaria a tempo pieno e della scuola secondaria di primo grado a tempo prolungato, è necessario prevedere la sostituzione della mascherina di tipo chirurgico a metà giornata, per garantirne l’efficienza. La struttura commissariale sta già provvedendo allo sviluppo delle forniture.”