Università in pillole

Università, Manfredi: “Vogliamo estendere la no tax area fino a 30mila euro”

gaetano manfredi
Il Ministro dell'Università e Ricerca sta lavorando per estendere la no tax area, agevolando più studenti per le tasse universitarie.

La legge di bilancio coinvolge anche il mondo dell’università. Lo stesso premier Giuseppe Conte ha annunciato un finanziamento di 500 milioni di euro. Tra questi, è previsto un fondo di 165 milioni da destinare alle università italiane. In una intervista del Manifesto al Ministro dell’Università e Ricerca, Gaetano Manfredi ha annunciato che saranno integrati anche ulteriori 8 milioni per i Conservatori e l’Accademia di Belle Arti e 40 milioni verranno investiti nelle borse di studio.

Ma le tasse delle università italiane restano le più alte d’Europa. Nella strategia del Ministro, c’è la volontà di estendere la no tax fino a 30mila euro di Isee. “Per il momento siamo intervenuti – ha dichiarato il ministro – sulla fascia di reddito di circa 25 mila euro di reddito medio Isee, al netto delle scelte che faranno i singoli atenei. Vogliamo arrivare a 30 mila euro e aumentare la percentuale di studenti beneficiari di borse di studio in una proporzione europea“.

Rimani aggiornato