Tecnologia e Social

Bonus PC e internet fino a 500 euro: come funziona

bonus pc e internet
Bonus pc e internet tablet: da 200 euro a 500 euro, come funziona, di cosa si tratta, parametri ISEE, domanda per connessione internet ed in comodato d'uso.

Ultime notizie su bonus pc, internet e tablet. La ministra dell’Innovazione, Paola Pisano annuncia che il bonus sta arrivando.In Parlamento è arrivato l’ok della Corte dei Conti:presto le famiglie a basso reddito avranno la possibilità di ottenere un voucher il cui valore complessivo ammonta a 500 euro. L’importo verrà suddiviso in due parti uguali e riguarda, momentaneamente, chi ha un ISEE inferiore ai 20mila euro.

Il voucher fino a 500 euro vale unicamente per la connessione internet ed il comodato d’uso, non per gli acquisti diretti. I fondi a disponibili sono di 200 milioni di euro.

Bonus e PC internet 2020

Durante il periodo del lockdown, la tecnologia è diventata essenziale per gli italiani: molte persone hanno continuato a lavorare in telelavoro da casa e gli studenti hanno seguito le lezioni tramite la didattica a distanza (DID)

Stiamo vivendo la rivoluzione digitale, voluta da tempo e divenuta possibile grazie alla pandemi che ha trasformato la realtà in cui si vive. L’Italia ha dimostrato di essere all’altezza, ma c’è molto lavoro per allinearci agli stand degli altri paese europei.

Proprio per incentivare questo passaggio, l’UE ha dato il via libero al bonus internet e pc, ovvero un incentivo all’acquisto di servizi internet, strumenti, pc o tablet.

La commissaria UE Margrethe Vestager ha sottolineato che il bonus internet e pc è stato realizzato per ridurre il divario digitale nel nostro paese, che durante l’emergenza sanitaria è saltata subito agli occhi.

Inoltre, il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli, ha firmato i decreti attuativi per stanziare delle risorse da investire negli interventi previsti dal Piano scuola per le famiglie nell’ottica della strategia della banda larga.

Il bonus internet e Pc da 500 euro è rivolto alle famiglie con ISEE basso e il bonus pc e internet da 200 euro è fino a 50.000 euro di reddito ISEE. Il MISE (Comitato per la diffusione della Banda Ultralarga) ha stabilito una strategia per la connettività.

Italia: fanalino di coda in Europa per la digitalizzazione

L’Italia è messa molto male per quanto riguarda la digitalizzazione rispetto agli altri membri UE. Dal rapporto 2020 della Commissione europea, l’Italia si piazza al 25esimo posto su 28. Soltanto il 42% degli italiani nella fascia d’età 16-74 anni possiede competenze digitali di base ( 58% UE), mentre il 22% ha delle abilità avanzate.

Tra i vincitori Finlandia, Svezia e Danimarca, dietro il nostro Paese unicamente Bulgaria, Grecia e Romania. I risultati dell’e-government sono altrettanto deludenti, con il 32,3% degli italiani che lo ha utilizzato, percentuale più bassa in Europa.

Bonus pc e internet 2020: a cosa serve? di cosa si tratta?

L’Unione europea ha stanziato una cifra molto significativa per il bonus internet e pc. Rimborso fino a 500 euro a famiglia per l’acquisto di servizi web e strumenti per navigare sul web.

Nel frattempo gli operatori telefonici stanno mettendo a punto le promozioni che partiranno da settembre.

Quanto spetta alle famiglie e alle imprese

Non sono state rilasciate foto dettagliate sui voucher PC. Il decreto relativo al Piano Scuola prevede 400 milioni di euro per l’attivazione di servizi in banda ultralarga in molti plessi scolastici.

Per le famiglie è previsto:

  • un bonus di 500 euro per chi ha l’Isee sotot i 20mila euro;
  • un bonus di 200 euro per internet, chi ha un Isee inferiore a 50mila euro.

Per le imprese:

  • un bonus di 500 euro per connessione ad almeno 30 Mbps;
  • un bonus di 2 mila euro per la connessione fino a 1 Gbits.

Requisiti ISEE 2020

I requisiti per richiedere il bonus pc e internet che varia da 200 a 500 euro sono:

  • avere un ISEE sotto i 20.000 euro: 500 euro di bonus per acquistare connessioni veloci;
  • avere un ISEE fino a 50.000 euro: contributo di 200 euro per connessioni veloci.

Come richiedere il bonus

Il bonus verrà erogato tramite voucher e darà la possibilità alle famiglie con basso reddito di avere la possibilità di accedere ad una connessione internet di buon livello. Per chiedere il bonus, bisognerà presentare domanda tramite le istruzioni fornite dal Mise, Ministero dello Sviluppo Economico.

Infratel Italia avrà il compito di controllare le istanze , mettendo a disposizione un’applicazione attraverso la quale solo gli operatori potranno registrarsi. Si attendono indicazioni circa la richiesta del bonus internet e pc. Priorità intanto alle famiglie con Isee sotto ai 20mila euro.

Rimani aggiornato