Tecnologia e Social

Bonus pc, tablet e internet, al via domande: come richiederlo

bonus pc tablet e internet
Bonus pc, tablet e internet disponibile da oggi. Di seguito, tutte le informazioni su requisiti richiesti e procedure da seguire.

Il Bonus pc, tablet e internet assume, finalmente, consistenza: da oggi, 9 novembre, sarà possibile richiederlo. 

Ma di cosa si tratta?

Il Bonus pc, tablet e internet è  un incentivo volto a supportare le famiglie in difficoltà economiche, soprattutto in questo particolare momento storico. Di fatto, esso potrà essere utilizzato per munirsi di banda larga e acquistare un dispositivo elettronico. Il valore massimo ottenibile è fissato a 500 euro .

Si esplicita che, la cifra destinata allo sconto sui servizi di connettività può oscillare tra i 200 e i 400 euro mentre quello utile all’acquisto di un computer o di un tablet può andare da un minimo di 100 euro ad un massimo di 300.

Chi può richiederlo?

Il Bonus pc, tablet e internet non spetterà, tuttavia, a chiunque. Di fatto, il voucher è riservato alle famiglie con un Isee non superiore a 20mila euro, almeno fino ad ora.

Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, a fine 2020 anche chi ha un Isee compreso tra i 20 e i 50mila euro, dovrebbe poter richiedere un bonus. Questo, di 200 euro, tuttavia, potrebbe essere riservato alla sola connessione internet.

Inoltre, risulterà necessario, sottoscrivere un contratto della durata minima di un anno (per internet casa con una connessività di 30 Megabit al secondo) con un operatore accreditato presso Infratel Italia, l’ente incaricato dal ministero dello Sviluppo economico della gestione del Bonus pc, tablet e internet.

Si ricorda, inoltre, che il contributo per l’acquisto di pc o tablet si ottiene solo insieme all’attivazione del servizio di connettività e che i dispositivi acquistati contestualmente  all’offerta rimangono di proprietà degli operatori fino al dodicesimo mese dalla sottoscrizione del contratto.

Come richiederlo?

Da oggi, è possibile avviare le procedure.  Nella prima fase, il Bonus pc, tablet e internet potrà essere richiesto direttamente agli operatori accreditati, online o presso un punto vendita.

Si ricorda che la  domanda di attivazione dell’abbonamento dovrà essere corredata da:

  1. documento di identità;
  2. codice fiscale;
  3. autocertificazione del proprio Isee.

Rimani aggiornato