Tecnologia e Social

Facebook lancia Campus: nuova piattaforma dedicata all’università e agli studenti

Una piattaforma dedicata solo a studenti universitari è la nuova invenzione di Mark Zuckerberg, che lui stesso definisce un social dentro il social.

Facebook campus arriva in un momento in cui, per regredire il rischio di contagi, maggior parte delle attività continuano ad andare avanti da remoto. Si ritorna alle origini, a quando Facebook era un’app dedicata solo a giovani studenti ed universitari per fare conoscenza e per facilitarne la comunicazione. Facebook campus è riservato esclusivamente a studenti dello stesso ateneo, attualmente attivo in 30 college degli Stati Uniti e pronto a diventare virale in tutto il mondo.

Campus nasce a causa della pandemia scoppiata in tutto il mondo, per facilitare la comunicazione tra giovani e favorire le conoscenze, purtroppo limitate, per la chiusura di molti club e aule studio. È una sezione di Facebook tradizionale, completamente separata, che prevede l’attivazione di un profilo tramite la mail universitaria; si inseriscono le proprie informazioni personali ed accademiche per far in modo che la piattaforma mostri gruppi ed eventi dell’ateneo che si frequenta.

Campus nasce dall’idea di avere una maggiore privacy, infatti il profilo non è visibile su quello che si usa normalmente.