Scuola

Graduatorie provinciali: ecco chi ha pubblicato gli elenchi

scuola
Sono pubblicate in questi giorni le graduatorie provinciali (GPS) che, con le graduatorie di istituto sono, utili all'assegnazione delle supplenze per il prossimo anno.

Novità per quanto concerne le graduatorie per le supplenze dell’anno scolastico 2020/2021. La pubblicazione sarà suddivisa in due parti: una è quella relativa alle graduatorie provinciali (GPS) di competenza degli uffici scolastici e in pubblicazione in questi giorni; l’altra riguarda invece le graduatorie di istituto e compete ai dirigenti scolastici delle singole scuole.

Graduatorie di istituto II e III fascia

La procedura di pubblicazione avverrà in questo modo: le graduatorie saranno comunicate ai dirigenti scolastici dal gestore del SIDI, dopo i dirigenti dei diversi istituti di ogni ordine e grado procederanno con apposito provvedimento alla pubblicazione delle graduatorie di II e III fascia.

Le graduatorie verranno suddivise in tre fasce:

  • la prima corrisponde all’attuale prima fascia di istituto (docenti già abilitati inseriti in GaE);
  • la seconda è formata dagli aspiranti presenti in GPS di prima fascia che hanno scelto fino a venti istituti scolastici nella stessa provincia (abilitati non inseriti in GaE);
  • la terza infine è composta dagli aspiranti presenti in GPS di seconda fascia, che hanno anch’essi scelto venti scuole nella stessa provincia (non abilitati).

Le graduatorie di istituto di prima fascia corrispondono alle graduatorie di prima fascia già in vigore per il triennio 2019/2022. Mentre i punteggi e le posizioni che verranno inserite in graduatoria di istituto di seconda e terza fascia saranno prodotte sulla basa dei dati forniti per l’iscrizione nelle graduatorie provinciali.

Supplenze brevi

I docenti hanno potuto scegliere, sempre per la stessa provincia di inserimento, fino a venti scuole per coprire le supplenze brevi o discontinue. Le venti scuole sono intese per ogni classe di concorso, posto di insegnamento o posto di sostegno. Inoltre va considerato che saranno assegnate da graduatorie di istituto eventuali supplenze non assegnate dalle graduatorie GaE e GPS per mancanza di aspiranti. Queste saranno al 31 agosto e 30 giugno.

Chi invece è iscritto regolarmente alle GPS ma non ha scelto le scuole potrà partecipare alle convocazioni per la graduatoria di riferimento per l’attribuzione delle supplenze a livello provinciale al 31 agosto e 30 giugno, ma non potrà partecipare invece al conferimento di eventuali supplenze attribuite dai dirigenti scolastici da graduatorie di istituto.

Le graduatorie pubblicate

Ad oggi sono state pubblicate in totale le graduatorie di 79 province: Alessandria, Agrigento, Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno e Fermo, Asti, Avellino, Bergamo, Benevento, Biella, Bologna, Brindisi, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Catania, Catanzaro, Chieti, Como, Cosenza, Crotone, Cuneo, Enna, Ferrara, Firenze, Foggia, Forlì-Cesena, Frosinone, Genova, Grosseto, Imperia, Mantova, Isernia, L’Aquila, Latina, Lecce, Lecco, Livorno, Lodi, Lucca, Macerata, Massa Carrara, Matera, Messina, Modena, Monza e Brianza, Nuoro, Oristano, Palermo, Parma, Pesaro-Urbino, Pescara, Piacenza, Pisa, Pistoia, Potenza, Prato, Ragusa, Ravenna, Reggio Emilia, Reggio Calabria, Rieti, Rimini, Roma, Savona, Salerno, Sassari, Siena, Siracusa, Sondrio, Taranto, Teramo, Terni, Trapani, Varese, Verbania, Vercelli, Vibo Valentia e Viterbo.

In aggiornamento…