Scuola

Graduatorie provinciali: i numeri nelle province lombarde

scuola
Sono già stati resi noti dalla UIL Scuola Lombardia, i numeri degli aspiranti che hanno richiesto l’inserimento in GPS per ciascuna delle province lombarde. Si attendono, entro fine agosto, le graduatorie definitive per tutta Italia.

È scaduto, alle 23.59 dello scorso 6 agosto, il termine ultimo concesso per inoltrare la propria domanda per essere ammessi alle graduatorie provinciali. La procedura è stata, per la prima volta, totalmente digitalizzata; questo ha permesso di eludere possibili proroghe al termine ultimo per inviare la propria istanza. Si è registrato un vero e proprio boom di domande: ben 769.266, con almeno 80mila accessi al sistema digitale solamente durante la giornata del 5 agosto.

La procedura ha mostrato tempi di risoluzione fortemente ridotti, ancora una volta dovuti alla digitalizzazione intera del processo. Sebbene non sia stata ancora stabilita una data precisa entro la quale consultare le definitive graduatorie, si può affermare con certezza che entro la fine del mese di agosto saranno rese disponibili tutte le graduatorie stilate per ogni singola provincia.

Sono già stati resi noti, infatti, dalla UIL Scuola Lombardia, i numeri degli aspiranti che hanno richiesto l’inserimento in GPS per ciascuna delle province lombarde (si ricorda che ciascun aspirante può aver chiesto l’inserimento in più classi di concorso). Ricordiamo che la Lombardia è stata la regione col maggior numero di richieste e che i candidati potrebbero aver fatto domanda a più di una classe di concorso:

  • Bergamo: 26011
  • Brescia: 32212
  • Como: 11677
  • Cremona: 8093
  • Lecco: 6567
  • Lodi: 4950
  • Mantova: 9417
  • Milano: 112682
  • Monza Brianza: 19450
  • Pavia: 12433
  • Sondrio: 3544
  • Varese: 20238

Per quanto riguarda, ancora, la pubblicazione delle graduatorie provinciali, è bene precisare che gli aspiranti supplenti dovranno controllare due diversi portali: il primo è quello dell’Ufficio Scolastico Territoriale, all’interno del quale sarà possibile consultare le graduatorie per province; il secondo è quello dell’Albo di ogni istituzione scolastica, qui saranno consultabili le graduatorie di istituto relative agli insegnamenti accessibili.

Di seguito, segue la tabella con le domande inoltrate per le graduatorie provinciali regione per regione. Si specifica sin d’ora, tuttavia, che le due province di Trento, Bolzano e la Valle d’Aosta non trovano spazio in quest’elenco riassuntivo: nelle aree considerate, infatti, non era possibile inoltrare alcuna domanda.


Graduatorie provinciali: numero domande regione per regione

Graduatorie provinciali: dove e quando verranno pubblicate