Altro

Concorsi Polizia di Stato: pubblicati due bandi

concorso polizia di stato
Due nuovi bandi di concorso per entrare a far parte della Polizia di Stato sono stati pubblicati lo scorso 17 luglio e prevedono l'assunzione di sette medici veterinari e quattro orchestrali

Concorsi Polizia di Stato, pubblicati nelle scorse settimane due bandi di concorso per la selezione di nuovo personale. I bandi prevedono l’assunzione di sette medici veterinari e di quattro orchestrali ed hanno scadenza il 16 agosto 2020.

I due concorsi Polizia Stato sono pubblici e prevedono una selezione per titoli ed esami. Si potrà poi scegliere se far parte della banda del corpo, oppure accedere al bando per i veterinari.  La domanda di partecipazione è da compilare esclusivamente online tramite l’apposito portale. Al candidato o alla candidata si richiede inoltre il possesso di una casella di posta elettronica certificata.

Il concorso prevede le stesse modalità di partecipazione sia che si acceda al bando per i veterinari sia che si acceda al bando per gli orchestrali. La domanda di partecipazione va inviata esclusivamente online accedendo al portale della Polizia di Stato. È possibile inoltre accedere ai concorsi Polizia Stato tramite questi diversi sistemi di autenticazione:

  1. Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID): si può accedere con le relative credenziali (nome utente e password) in proprio possesso;
  2. Sistema di identificazione digitale (CIE): con l’impiego della CIE (Carta d’Identità Elettronica) appositamente rilasciata dal proprio comune di residenza con tre modalità di accesso:
  • Desktop: si accede col proprio pc a cui è collegato un lettore di smart card contactless abilitato alla lettura della CIE;
  • Mobile: si accede da smartphone dotato di interfaccia NFC e dall’app CIE Id per poter effettuare la lettura dei dati della carta;
  • Desktop con smartphone: si accede da pc e per la lettura della propria carta d’identità, anziché usare il lettore di card contactless, si utilizza il proprio smartphone che deve essere dotato di interfaccia NFC e dell’app CIE Id.

Per tutte le altre informazioni o per avere maggiori chiarimenti, si rimanda al bando già pubblicato e presente pure sul sito della Polizia di Stato.

Rimani aggiornato