Cronaca

Catania, derubò due turiste capitate per caso a Librino: arrestato

cronaca catania
Un uomo è stato arrestato con l'accusa di aver derubato due turiste, finite per errore a Librino. L'arrestato si trova adesso al carcere di Gela.

Un uomo è stato arrestato per aver derubato due turiste venete a Librino. Il 33enne, avendo notato le due donne in difficoltà, avrebbe colto l’occasione per rapinarle, aiutato da un complice. L’arresto è stato eseguito dai Carabinieri della Stazione di Librino.

Nel maggio 2019 due turiste venete avevano per errore imboccato l’uscita Librino, dopo aver percorso a bordo della propria vettura l’Asse dei Servizi in direzione Siracusa.

Gioacchino Tudisco, questo il nome dell’arrestato, vedendo le due donne in evidente difficoltà, ne avrebbe approfittato per compiere il colpo. Con l’aiuto di un complice avrebbe piazzato la propria Fiat Bravo, risultata poi a noleggio, di fronte all’auto delle turiste. Aperto lo sportello della madre, seduta anteriormente, avrebbe, quindi, sottratto la borsa, contenente mille euro.

Arrestato il giorno seguente per una rapina, eseguita con analoghe modalità, Tudisco sarebbe stato riconosciuto ora come colpevole anche del colpo alle turiste venete ed è rinchiuso adesso al carcere di Gela.