Attualità

La Nasa ancora innamorata della Sicilia: lo scatto tra nubi e mare è la foto del giorno

Cala Zaffiro
Foto di Kevin Saragozza.
Ancora una volta la Nasa sceglie una foto della Sicilia come scatto del giorno. Il sito EPOD promosso dall'ente aerospaziale americano seleziona la riserva marina del siracusano immortalata nel mese di aprile in una giornata di maltempo.

Nella giornata di ieri, 16 giugno 2020, il servizio EPOD (Earth Science Picture of the Day) promosso dalla Nasa ha scelto come foto del giorno uno scatto che ritrae un’incantevole insenatura presente nella costa sud-orientale della Sicilia. Nello specifico, si tratta della Cava Zaffiro situata all’interno dell’Area Marina Protetta della provincia di Siracusa. È uno dei tanti splendidi luoghi presenti nel Mar Mediterraneo e meritevole di essere considerato un patrimonio naturale a cielo aperto. La Cava è inoltre circondata da generosi massi levigati negli anni dalla forza del vento.

A primo impatto, la foto riprende molti caratteri tipici del romanticismo. Una tempesta che sta per giungere e l’uomo posto sopra uno scoglio, che ricorda il celebre dipinto “Il viandante sul mare di nebbia” di Caspar David Friedrich. La forza della natura e dei suoi fenomeni naturali da un lato e la profonda ammirazione e stupore dell’uomo dall’altra parte.

L’autore della foto, il fotografo Kevin Saragozza, sul suo profilo Facebook ci regala una descrizione del suo meraviglioso scatto: “Io sullo sfondo ad osservare il cielo, in particolare il progressivo avvicinamento di queste particolari nuvole chiamate cumulonembo capillatus In meteorologia il cumulonembo, è una nube a forte sviluppo verticale che si genera in condizioni di instabilità atmosferica. Nei cumulonembi possono essere presenti i fulmini e dar vita a fenomeni precipitativi sotto forma di rovesci e temporali. Non molto tempo dopo che questa foto è stata scattata, queste nuvole di tempesta mature hanno inaugurato forti venti e forti piogge”.

Non è la prima volta che la Nasa mostra di avere una particolare predilezione per la Sicilia. Già qualche mese fa lo spicchio di Luna sui cieli di Modica era stato selezionato dall’ente aerospaziale statunitense come foto del giorno. Inoltre, l’anno scorso era stato il turno dell’Etna, selezionata per le nubi illuminate dalle colate laviche del vulcano attivo più alto d’Europa.

Rimani aggiornato

Università di Catania