News

In Sicilia si ritorna al mare: c’è la data per l’inizio della stagione balneare

Lido spiaggia Sicilia
Nella giornata di ieri, al termine di una videoconferenza con i rappresentanti dei Balneari, è stato raggiunto l'accordo per la proroga delle concessioni demaniali e l'inizio della stagione balneare. Ecco quando partirà.

Nel corso del pomeriggio di ieri, al termine di un vertice in videoconferenza con i rappresentanti dei Balneari, la Ragione ha raggiunto ufficialmente l’accordo: la stagione balneare inizierà il 6 giugno. Tuttavia, i lidi verranno aperti già in precedenza per attività collaterali, alcuni di esse già in atto.

La notizia viene comunicata dagli stessi rappresentanti dei Balneari. Alla videoconferernza di ieri hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore al Territorio Salvatore Cordaro, il dirigente generale del Dipartimento Ambiente Giuseppe Battaglia, il presidente della IV Commissione Giusi Savarino e i responsabili delle associazioni datoriali dei balneari (Salvo Basile di Assoturismo Confesercenti Sicilia, Alessandro Cilano di Fiba Confesercenti Sicilia, Ignazio Ragusa di Sib Confcommercio, Luca Maimone di Assobalneari Confindustria, Giampaolo Miceli e Guglielmo Pacchione di Cna Balneari Sicilia e Giovanni Cimino di Oasi – Confartigianato).

Particolarmente soddisfatti dell’accordo sono i rappresentanti dei Balneari, i quali hanno ottenuto anche la firma del decreto attuativo con cui anche in Sicilia sarà possibile il mantenimento delle concessioni demaniali fino al 2033 nel massimo della semplificazione burocratica. “Su questo punto abbiamo trovato massimo sostegno dalla Commissione parlamentare e dal Governo regionale La procedura per ottenere la concessione avverrà telematicamente e attraverso lo strumento dell’autocertificazione” dicono le associazioni di categoria.

Accolte positivamente anche le misure di sicurezza previste dall’Ordinanza 21 del 17 maggio per la riapertura dei lidi, che potranno finalmente ripartire.