Catania

Catania, la fontana de “I Malavoglia” rinasce: riprendono i lavori

Fontana de "I Malavoglia" di piazza Verga
La fontana di piazza Verga torna al suo antico splendore. Dopo lo stop subito a febbraio, l'amministrazione comunale ha già avviato i lavori di ripristino, nel rispetto delle norme di sicurezza anti-contagio in cantiere.

Dopo il lungo stop, dalla fontana di piazza Verga a breve ricomincerà a scorrere acqua. Il Comune di Catania ha infatti avviato i lavori di ripristino che porteranno entro breve alla riattivazione a pieno regime della fontana dei Malavoglia. Con gli interventi di sanificazione della zona di cantiere, infatti, sono ripresi i lavori sulla fontana, realizzata nel 1975 dallo scultore Carmelo Mendola nella centrale piazza Verga, in stato di disuso da oltre cinque anni. In realtà, gli interventi di riqualificazione erano iniziati lo scorso 27 febbraio, ma si erano fermati appena qualche giorno dopo.

Ora la ripresa delle attività nell’area del cantiere già delimitata, che come obbligano le prescrizioni governative va preventivamente sanificata e messa in sicurezza dai rischi anche potenziali di contagio e infezioni, a garanzia degli operai che vi lavorano. I lavori riguarderanno sia l’impiantistica che l’area sulla quale insiste la fontana, sulla base di uno stanziamento di 240 mila euro, fondi regionali destinati alla democrazia partecipata dei cittadini che hanno scelto, seppure solo in seconda battuta, questo progetto di riqualificazione della fontana dei Malavoglia.

In particolare, si interverrà con nuove strutture di sostegno dei nuovi impianti elettrici e idraulici e la pompa di circolazione dell’acqua. La ditta aggiudicataria terminerà i lavori entro l’estate e si occuperà anche di ripavimentare grazie al ribasso d’asta, parti della stessa piazza Verga. Inoltre, è prevista la ripulitura del gruppo scultoreo che riacquisterà il colore originale del bronzo, con il quale 45 anni fa, l’opera venne realizzata.

“La fontana di piazza Verga – ha detto il sindaco Salvo Pogliesetornerà finalmente al suo antico splendore. Siamo felici di poter riavviare questo cantiere e della scelta fatta dai cittadini catanesi attraverso il percorso di democrazia partecipata che abbiamo condiviso e finanziato. Voglio ricordare che nei giorni scorsi, sempre con un progetto frutto della consultazione popolare realizzato con il sistema della democrazia partecipata, abbiamo avviato la piantumazione dei primi alberi delle oltre duemila nuove piante in città, che abbelliranno zone diverse di Catania, nel segno della salvaguardia dell’ambiente.

L’Amministrazione comunale – ha concluso Pogliese – come scelta strategica continuerà a dare voce alle scelte dei cittadini. Questo progetto di piazza Verga è stato recuperato in extremis anche per il suo valore simbolico e ora Catania viene annoverata tra i comuni virtuosi in materia di utilizzo delle risorse regionali per la democrazia partecipata, secondo un sistema di comunicazione e interazione coi cittadini che abbiamo sperimentato con successo”.