News

Oasi di Troina, sospiro di sollievo: metà infetti negativi al secondo tampone

Circa la metà degli infetti dell'Oasi di Troina è risultata negativa al tampone di controllo per il Covid-19. Quattro ospiti sono già guariti e un dipendente è stato dimesso.

Sono 50 gli ospiti e 33 gli operatori dell’Irccs Oasi Maria Santissima di Troina, struttura dell’ennese di alta specializzazione e ricerca che cura e assiste disabili mentali gravi, a risultare negativi al secondo tampone Covid-19; un numero pari a circa la metà degli infetti nella struttura. I pazienti contagiati erano, infatti, 97 e gli operatori 70. Quattro ospiti sono già stati dichiarati guariti e ieri pomeriggio un dipendente della struttura è stato dimesso dall’ospedale di Enna.

La Direzione sanitaria dell’Istituto “attende con fiducia l’esito dell’ulteriore tampone negativo” che sarà effettuato nei prossimi giorni.

“Un’ottima notizia, dunque – aggiunge la Direzione sanitaria – che apre alla speranza, ma che non fa abbassare l’attenzione, la vigilanza e le misure di protezione e contenimento intraprese sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria all’interno dell’Istituto”.