Altro

Concorso scuola: le ultime notizie sulla pubblicazione dei bandi

news scuola
Concorso scuola: slitta ancora la pubblicazione dei bandi di concorso per il reclutamento dei docenti. Tutte le ultime novità in merito alle tempistiche.

Concorso scuola


Concorso scuola: erano attesi per la fine di febbraio 2020, ma i bandi per il reclutamento di nuovi docenti non si vedono ancora. Attesissimi sono, in particolare, il concorso primaria e secondaria, il concorso straordinario secondaria e il concorso ordinario secondaria. Diversi sono stati i ritardi dovuti alle dimissioni dell’ex ministro dell’Istruzione Fioramonti, all’insediamento della neo-eletta Azzolina e, infine, agli scontri tra Miur e sindacati. Ma qual è la reale situazione al momento? E quanto ancora si dovrà attendere per la pubblicazione dei suddetti bandi?

Concorso scuola: quanto manca alla pubblicazione dei bandi?

A darci qualche informazione, più o meno certa, sulle tempistiche è il decreto Milleproroghe. Secondo quest’ultimo, già approvato in via definitiva, il termine ultimo è fissato per il 30 aprile 2020. Sarebbe questa la data entro la quale i tre bandi di concorso dovranno necessariamente essere pubblicati. Un altro step importante è quello che riguarda poi anche l’approvazione del CSPI, il Consiglio superiore della pubblica istruzione: quest’ultimo dovrebbe infatti valutare il testo dei bandi in seduta plenaria il 4 marzo 2020. Si tratta di una seduta, in realtà, non vincolante. Il Miur, infatti, potrebbe anche decidere di ignorare il giudizio del CSPI e procedere con la pubblicazione dei bandi. Tuttavia quello del 4 marzo rimane un banco di prova importante.

Concorso scuola: l’emergenza coronavirus farà slittare i bandi?

Al momento non sembrano esserci reali preoccupazioni in merito. Dal Miur fanno sapere che l’emergenza coronavirus non inficerà il normale iter di pubblicazione dei bandi e, in un secondo momento, lo svolgimento dei concorsi. Tuttavia la situazione coronavirus si evolve di giorno in giorno e non è possibile fare previsioni specifiche. I sindacati hanno tuttavia assicurato che monitoreranno costantemente la situazione, restando in contatto con il Ministero e indicando eventuali problematiche.


Per ulteriori dettagli sui concorsi, leggi: Concorso scuola, 4 bandi in arrivo: le ultime novità