Lavoro, stage ed opportunità

Assunzioni in Sicilia: tutti i bandi di concorso attivi

Una panoramica sui bandi di concorso a cui è possibile partecipare e che riguardano posti di lavoro in Sicilia.

Assunzioni in Sicilia: sono diversi i bandi di concorso attualmente attivi e per i quali è possibile candidarsi. Di seguito, tutte le informazioni disponibili.

Assunzioni in Sicilia: Ospedale Cannizzaro, 1 posto da dirigente medico

L’Azienda Ospedaliera Cannizzaro ha bandito un concorso per la copertura di 1 posto da dirigente medico in nefrologia. Si richiede la laurea in medicina, l’iscrizione all’ordine dei medici e il conseguimento della specializzazione nella disciplina oggetto del concorso. Per poter partecipare, occorre inviare la propria candidatura o direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Azienda, sita in via Messina 829 di Catania e aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13, oppure tramite raccomandata A/R da spedire allo stesso indirizzo. La domanda di partecipazione deve essere inviata entro e non oltre il 19 marzo 2020, se spedita tramite raccomandata, farà fede il timbro postale.

Assunzioni in Sicilia: Oasi Maria SS di Troina, Posti per OSS e Laureati in Professioni Sanitarie

L’Oasi Maria SS. di Troina (En) ha bandito due concorsi con contratto a tempo pieno e a tempo indeterminato per l’assunzione di 25 Operatori Socio-Sanitari e 43 posti per infermieri, logopedisti, educatore professionale, fisioterapista, psicomotricista, tecnico di riabilitazione psichiatrica, infermiere pediatrico, tecnico di neurofisiopatologia, tecnico radiologo. Le domande di partecipazione vanno inviate all’IRCCS Oasi Maria SS. di Troina (En) entro e non oltre il 9 marzo 2020. Per poter partecipare occorre aver conseguito la laurea (professioni sanitarie) o la relativa qualifica (OSS), rilasciata da un ente certificatore iscritto presso la Regione presso cui si intende parteciapre, ed essere iscritto all’albo dell’ordine professionale per cui si intende concorrere. La prova di concorso sarà suddivisa in 3 parti: prova scritta, prova orale e prova pratica.

Assunzioni in Sicilia: Università di Messina, posti per professori di prima e seconda fascia

L’Università di Messina ha indetto un concorso per la chiamata di 20 professori di prima fascia e di 14 professori di seconda fascia per vari dipartimenti. Alla procedura possono partecipare:

  • i candidati che abbiano conseguito l’idoneità ai sensi della legge 3 luglio 1998 n.210 per la fascia corrispondente a quella per la quale viene emanato il bando, limitatamente al periodo di durata della stessa;
  • i candidati in possesso dell’abilitazione scientifica nazionale per il settore concorsuale ovvero per uno dei settori concorsuali ricompresi nel medesimo macrosettore e per le funzioni oggetto del procedimento, ovvero per funzioni superiori purchè non già titolari delle medesime funzioni superiori; c. i professori già in servizio nella fascia e nel settore concorsuale e/o scientifico disciplinare corrispondenti a quelli per i quali viene bandita la selezione; d. gli studiosi stabilmente impegnati all’estero in attività di ricerca o insegnamento a livello universitario in posizione di livello pari a quelle oggetto del bando, sulla base di tabelle di corrispondenza definite dal ministero.

La domanda di ammissione alla procedura va compilata in maniera telematica entro il 19 marzo 2020 tramite l’applicazione telematica dell’Università.

Assunzioni in Sicilia: Università di Palermo, si assumono professori di seconda fascia e ricercatori

Tramite un bando di concorso, l’Università di Palermo seleziona 15 professori di 2° fascia per vari dipartimenti e 2 ricercatori per il dipartimento di Ingegneria (1 posto per il settore concorsuale 09/H1 sistemi delle elaborazioni informatiche; 1 posto per il settore concorsuale 09/B1 Tecnologie e sistemi dell’innovazione). Per la chiamata da professore di seconda fascia, occorre essere ricercatori a tempo indeterminato in possesso dell’abilitazione scientifica nazionale al 31/12/2018. Mentre per i posti di ricercatore, bisogna essere in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero. I candidati o le candidate interessate dovranno compilare la domanda di ammissione tramite il sito dell’università alla sezione concorsi entro e non oltre il 22 marzo 2020.

Per ulteriori informazioni, consultare i bandi dei singoli concorsi.