News

Sicilia, investe e accoltella il nuovo fidanzato dell’ex: arrestato

Arresto Carabinieri
Foto repertorio
L'incontro tra i due si è risolto in un tentato omicidio. Il ferito, tuttavia, non sarebbe in pericolo di vita, mentre l'aggressore, rintracciato, ha confessato tutte le accuse.

Prima accoltella e poi tenta di investire il nuovo fidanzato dell’ex. Succede a Comiso, in provincia di Ragusa, dove il giovane Biagio Gessaro, di 23 anni, è in arresto per tentato omicidio aggravato.

Secondo le ricostruzioni dei Carabinieri, il giovane si era recato a bordo di un furgone al parco Ippari di Comiso per incontrare il nuovo fidanzato della ex, al fine di discutere della situazione sentimentale che si era creata tra i due. Tuttavia, alla vista del rivale, l’indagato avrebbe travolto la vittima e, mentre quest’ultima era ancora a terra dolorante, l’avrebbe colpita ripetutamente con un coltello.

Il ferito è stato trasportato a bordo di un’auto di una sua amica presente all’incontro, mentre l’aggressore, compiuto il fatto, è fuggito facendo perdere le sue tracce. L’uomo è stato poi ricoverato all’ospedale di Vittoria, dove si trova ricoverato ma non sarebbe in pericolo di vita.

Avviate le indagini e ricostruita la dinamica dei fatti, i Carabinieri si sono messi alla ricerca dell’aggressore, individuato e arrestato. Gessaro, nascostosi a casa di un amico, dopo essere stato arrestato ha ammesso le sue colpe, confermando le accuse.